Autore

Il Padova è la prima finalista della Final-Six scudetto in programma alla piscina Poggiolino di Rapallo. La formazione veneta si è imposta per 9 a 3 sul Bogliasco al termine di una gara rimasta in equilibrio sino a pochi istanti dalla fine del terzo tempo. Rotti gli indugi le campionesse d’Italia hanno dilagato e meritatamente vinto il confronto chiudendo il quarto ed ultimo tempo con un parziale a dir poco sconfortante: 5-0.
Positivi i primi due tempi del Bogliasco sul cui rendimento hanno pesato le numerose espulsioni e, nella seconda parte della gara, alcuni evitabili errori. Padova micidiale come più volte accaduto in campionato nel corso del quale, va ricordato, l’unica sconfitta patita fu opera proprio del Bogliasco.
In vasca buone le prestazioni dei due portieri: Teani e Falconi. Migliore realizzatrice di giornata, Ilaria Barzon autrice di 3 reti.


Plebiscito PD-Bogliasco 1951 9-3
Plebiscito PD: Teani, Barzon 3, Ilaria Savioli 1, Gottardo 1, Martina Savioli 2, Queirolo, Millo, Dario 1, Galardi 1, Robinson, Nencha, Casson, Franceschino. All. Posterivo
Bogliasco 1951: Falconi, Zimmerman 1, Dufour 2, Trucco, Millo, Maggi, Rogondino, Boero, Rambaldi Gudasci, Cocchiere, Frassinetti, Malara, Viacava. All. Sinatra
Arbitri: Collantoni, Frauenfelder
Parziali 1-1, 1-1, 2-1, 5-0
Note: nessuna uscita per limite di falli. Ammoniti per proteste Posterivo (all. P.) e Sinatra (all. B). Superiorità numeriche: Padova 7/13, Bogliasco 1/9 + 1 rigore. Spettatori 300 circa.

 

12 / 05/ 17

Potrebbero interessarti