Autore

 Grecia-Italia 11-11

Grecia: Kouvdou, Tsoukala 2, Diamantopoulou, Eleftheriadou 2, Plevritou 1, Avramidou, Asimaki 1, Patra, Chydirioti 2, Kalargyrou, Plevritou 1, Xenaki 2, Diamantopoulou.
All. Georgios Mofesis
Italia: Gorlero, Tabani 1, Garibotti 4, Gragnolati, Queirolo, Aiello 1, Picozzi, Bianconi 3, Emmolo, Palmieri 2, Avegno, D'amico, Lavi.
All. Fabio Conti
Arbitri: Radicevic (CRO), Jaumandreu (ESP)
Parziali: 1-4, 6-1, 2-3, 2-3
Note: uscite per limite di falli nel III tempo V.Diamantopoulou (G), nel IV Tsoukala. Superiorità num. Grecia 3/8 e Italia 7/12. Spettatori 100 circa

Voplos - Nello squallore di una vasca somigliante più al deserto che al palcoscenico di una manifestazione internazionale, si chiude il girone di Volos di questa Europa Cup. L'Italia agguanta un pareggio con la Grecia che ai fini della classifica si rileva ininfluente.
Chiude al terzo posto dopo aver disputato un match dai due volti.
"Una bella partita - commenta a fine gara Fabio Conti, ct azzurro -  che abbiamo condotto bene all'inizio. Poi abbiamo pagato qualche errore individuale e tattico che però fa parte del percorso che stiamo intraprendendo in questo periodo della stagione e della preparazione. Successivamente mi è piaciuta molto la reazione delle ragazze che si sono ritrovate, tirando fuori grande giocate e il solito orgoglio. Sono quindi soddisfatto dell'andamento di questa prima fase dell'Europa Cup: riparto dalle inidicazioni positive e dai segnali di crescita incoraggianti ricevuti dal gruppo".

Nella foto
Rosaria Aiello

 

 

 

04 / 02/ 18

Potrebbero interessarti