Rieccolo. Vlado Vujasinovic torna sul luogo del “delitto”: è il coach della nuova società di Belgrado che, ne siamo certi, sarà la fucina dei campioni del futuro.
Le basi di partenza sono eccezionali. Sopratutto per il terzetto che è al timone. Presidente Aleksandar Sapic, allenatore prima squadra Vladimir Vujasinovic, allenatore delle giovanili Aleksandar Anastasijević. La società, nata tre anni orsono, è la Vaterpolo Klub Novi Beograd 11.april
In pratica è una polisportiva sorta nel 1979 per decisione dell’Amministrazione di Belgrado. Oggi dipende indirettamente dal Ministero delle finanze serbo.
E’ una svolta di “peso” sul palcoscenico serbo: certamente per vedere i frutti del lavoro di un “mago” come Sasha Anastasijević (già allenatore delle giovanili della Sportiva Nervi)  ci vorrà qualche anno, ma probabilmente questa la risposta che la Serbia ha dato al mondo della waterpolo, dopo il cambio di regole che, nei Balcani, sono state interpretate come un freno al loro strapotere.
Dal 5 al 12 agosto a Belgrado è in programma il primo "clinic" giovanile alla ricerva di nuovi talenti


Nella foto in alto
Aleksandar Anastasijević e Vladimir Vujasinović



21 / 05/ 19

Potrebbero interessarti