Autore

PN Trieste - Can. Napoli
Miroslav Kristovic, all. PN Trieste: Oggi non ha funzionato quasi nulla. Abbiamo subito troppi gol in parità numerica, abbiamo concesso troppe controfughe, troppi gol facili. E poi abbiamo perso fiducia.
Paolo Zizza, all. Can. Napoli: Abbiamo fatto una buona partita. Siamo arrivati concentrati per fare risultato e ci siamo riusciti. Siamo andati subito in vantaggio e l'abbiamo mantenuto fino alla fine. Abbiamo preso qualche gol da esterno e proveremo ad miglioraci per il prosieguo del campionato perchè non ci sono partite sempli anzi troviamo sempre squadre agguerrite.

Sport Management - SS Lazio
Marco Baldineti, all. Sport Management: Non è stata una partita facile, ma i ragazzi sono stati bravi, non hanno fatto sentire la stanchezza del doppio impegno. Finalmente dovrebbe essere finito il periodo senza centroboa: Baraldi e Blary dovrebbero rientrare nella prossima gara.
Claudio Sebastianutti, all. Lazio: Non siamo mai riusciti ad entrare in partita. Soltanto nel secondo tempo abbiamo avuto un buon momento. Purtroppo siamo stati sopraffatti dal loro gioco aggressivo. Molte volte abbiamo sbagliato la finalizzazione e subito diversi contropiedi che hanno comportato una sconfitta così ampia. Mi aspettavo una prestazione migliore, in difesa potevamo metterli più difficoltà. Siamo andati molto male anche in attacco. Una giornata da dimenticare.

RN Savona - Nuoto Catania
Alberto Angelini, all. RN Savona: complimenti ai ragazzi che hanno vinto una partita che è stata ad un certo punto falsata ed innervosita da decisioni discutibili. Allo stesso tempo devo fare i complimenti al Catania che da neo promossa si è presentata esprimendo un gioco di qualità. faccio mea culpa per essermi innervosito per un gol annullato a mio avviso ingiustamente per colpa della giuria. Vorrà dire che in futuro cercherò di mantenere la calma anche di fronte a cose che continuo a non capire.
Giuseppe Dato, all. Nuoto Catania: abbiamo pagato inizialmente sia per demeriti nostri che per merito del Savona. Poi la partita è cambiata e siamo riusciti a recuperare. Ma è stata una gara molto nervosa, tirata, con tante espulsioni. Alla fine abbiamo avuto l'occasione anche per trovare il pari sul 7-6, ma abbiamo sbagliato e preso il doppio svantaggio. Bravi i due portieri, Soro e Jurisic. Credo che comunque la gara poteva essere gestita meglio dalla coppia arbitrale, che ha anche dato una tripla espulsione.

Torino '81 - AS Acquachiara
Simone Aversa, all. Torino '81: Salviamo i 3 punti. Partita difficile da interpretare, tra la voglia di strafare e la consapevolezza che alla fine il risultato si porterà a casa. Ci sono tanti aspetti su cui lavorare, ma siamo fiduciosi, possiamo solo migliorare!
Complimenti ai ragazzi dell'acquachiara, squadra giovane ma con buona qualità.
Paolo Iacovelli, all. Acquachiara
: Non ho parole: dico soltanto che sono orgoglioso di questi ragazzi. Semplicemente meravigliosi.

An Brescia - CN Posillipo
Alessandro Bovo, all. AN Brescia: sapevo che avremmo iniziati abbastanza "mosci" dopo la partita di mercoledì. In più avevo qualche giocatore un pò acciaccato. Abbiamo quindi iniziato senza la giusta aggressività poi dopo un paio di tempi abbiamo cambiato registro. Il Posillipo non è più quello della passata stagione: è abbastanza evidente che quest'anno dovrà lottare per salvarsi.
Roberto Brancaccio, all. Posillipo: Tre tempi giocati bene nonostante l'assenza di Marziali, ed in un ruolo fondamentale come il suo alla fine si fa sentire anche se devo dire che Calì ce l'ha messa tutta per fare il suo, non dimentichiamo che l'anno scorso giocava in serie B, dobbiamo dargli il tempo di crescere. Nel quarto tempo poi è venuta fuori la forza del Brescia che ben conosciamo, il parziale di 5-0 che abbiamo subito ha chiuso il risultato. Nel complesso comunque sono soddisfatto di come si è comportata la squadra.

Bogliasco 1951 - CC Ortigia
Daniele Bettini, all. Bogliasco 1951: Purtroppo non siamo stati bravi a chiudere la gara quando dovevamo e alla fine siamo stati puniti da due ingenuità. Ho visto dei progressi nella squadra ma questo non mi basta. Abbiamo giocato bene per lunghi tratti ma le partite bisogna vincerle. Invece alla fine abbiamo pagato probabilmente le uniche due sbavature commesso in un incontro condotto comunque bene dai miei ragazzi. Piano piano stiamo trovando la nostra identità e sono convinto che potremo crescere ancora tanto. La sconfitta di oggi brucia, perché avevamo bisogno di questi tre punti e fino ad un minuto e mezzo dalla fine eravamo quasi riusciti ad ottenerli.
Stefano Piccardo,  all. Ortigia: Bene per i primi tre tempi poi abbiamo concesso troppo. Un parziale di 3 a 0 per loro, a ridosso dell’ultimo tempo, ha rischiato di condizionarci.Ancora una volta siamo stati bravi nel non perdere la testa e, come una settimana fa, l’esperienza ha avuto la meglio grazie agli ultimi due gol diGiacoppo. Dobbiamo migliorare comunque. C’è ancora qualcosa da affinare per non rischiare troppo.

RN Florentia - Pro Recco
Roberto Tofani: Sono soddisfatto per il coraggio che abbiamo mostrato di fronte ai campioni d’Italia. Certo il risultato è pesante e non rende merito al nostro impegno. Partite come questa aiutano a crescere sotto il profilo tecnico e mentale.

11 / 11/ 17

Potrebbero interessarti