Autore

«Siete e restate biancoverdi. Grazie per la vostra disponibilità, il vostro attaccamento a questi colori, il vostro esserci stati sempre: nei momenti migliori e in quelli in cui bisognava sbracciarsi per ripartire.»
Poche parole, quelle del presidente onorario del Circolo Canottieri Ortigia, Giuseppe Marotta, che non sono riuscite a stemperare l’emozione di tutti quelli che, ieri pomeriggio, si sono ritrovati sul solarium della Cittadella dello Sport per salutare due atleti che hanno deciso di appendere la calottina al chiodo.
Valentina Ayale, dodici anni in biancoverde, e Gianluca Patricelli, dieci anni a guardia della porta dell’Ortigia, lasciano la città che li ha adottati e che, comunque, li vede protagonisti con una nuova attività commerciale e di marketing.

25 / 09/ 18

Potrebbero interessarti