Autore

Italia-USA 3-16
Italia: Lavi, Viacava, Gitto 1, D'Amico, Morvillo, Grillo 1, Millo, Dario, Motta, Galardi 1, Centanni, Gottardo, Sparano.
All. Giacomo Grassi.
Usa: Stone, Brooks 1, Jackovich, Berggren 3, Mutafyan, Klass 1, Raney,
A.Fisher 2, K.Neuschul 2, Games 3, J.Neuschul 4, Williams, Rycraw.
All. Daniel Klatt.
Arbitri: Marosvari (HUN), Matache (ROU).
Parziali: 0-4, 0-3, 2-6, 1-3

Taipei – Gli USA asfaltano l’Italia 16-3.
Una considerazione è d’obbligo: la pallanuoto femminile negli States “vive” 365 giorni all’anno in college e qui oltre a studiare, le ragazze si allenano e giocano. Non sfuggono così i nomi “d’oro” che scorrono nella formazione USA: Stone, Raney, Aria Fisher, Kiley e Jamie Neuschul e in ultimo la Williams sono salite neppure un mese fa sul podio più alto di Budapest.
La prima sconfitta dell’Italdonne è dunque tutta giustificata. Una nazionale, quella USA, che si porterà a casa la medaglia d’oro anche di queste Universiadi. C’è da scommetterlo.
Adesso non c’è che da sperare che le ragazze di Grassi metabolizzino questa sconfitta in fretta perché domani c’è la Francia e la posta in palio è importante: il secondo posto del girone.

Le classifiche dei due gironi
Girone A: Russia 8, Giappone 6, Canada e Ungheria 4, Nuova Zelanda e Gran Bretagna 1.
Girone B: Usa 8, Italia e Francia 6, Australia e Grecia 3, Argentina 0.

Tutte le statistiche al link:
https://www.2017.taipei/home/det...

 

24 / 08/ 17