Autore


Bogliasco - PN Trieste 8-4 

Bogliasco: Sohkna, Bettini 4, Sanquirico, Lombella, Marini, Garetto, Mannai 2, Cogozzo, Paganello 2, Rayner, Carpaneto, Albasini, De March. All. Sinatra.
Trieste: Gregorutti, Sblattero, Mancini, Gant 1, Lonza, Benati, Klatowski 1, Marussi, Pasquon, Bozzetta, Jankovic 2, Renier, Apollonio. All. Colautti.
Arbitro: Barletta
Parziali: (3-2, 2-2, 0-0, 3-0)

Il Bogliasco è campione d'Italia nella categoria Under 17 femminile.
In occasione delle finali della categoria conclusesi oggi nella piscina di Viterbo, la società ligure ha messo in riga le avversarie aggiudicandosi 8 a 4 il confronto con la Pallanuoto Trieste, sfida decisiva per l'assegnazione del titolo.
In precedenza la formazione allenata da Mario Sinatra aveva superato il Rapallo (battuto 14-6), il Volturno (18-13) e la SIS Roma (10-6). Le biancazzurre hanno di seguito avuto ragione del Como (10-9 nei quarti di finale) e dell'Orizzonte Catania (8-7 in semifinale).
Nella finalissima le bogliaschine hanno quindi completato l'opera superando le pari età del Trieste, impostesi nell'ordine, a loro volta, su Como, Plebiscito Padova, Orizzonte Catania, Volturno e Sis Roma, imponendosi per 8 a 4. Una vittoria larga ma tutt'altro che facile visto che le giuliane si sono dimostrate rivali poco malleabili, restando in gara fino a tre minuti dall'ultima sirena.
Al terzo posto si è piazzato l'Orizzonte Catania (5-7 sulla Sis Roma. Al quinto il Plebiscito Padova (9-6 sul Rapallo) 
A completare il tripudio bogliaschino anche l'assegnazione a Dafne Bettini del premio di miglior giocatrice delle finali viterbesi.

28 / 07/ 19