«Dopo aver visto la partita di oggi, mi sono convinto che l'unico modo per dare una "sferzata" alla squadra era rassegnare le miei dimissioni. Che sono irrevocabili».
Lo Sporting Club Tuscolano perde così il proprio cuore, il proprio cervello. Un vero peccato perchè Leonardo Visco "è uomo di pallanuoto". Quella vera. Quella che è capace di marciare a 1000 all'ora.
Un vero peccato.
 

20 / 11/ 21