Autore

Rivoluzione in casa Telimar: Antonio Piccione lascia la prima squadra. Al suo posto, fino alla fine del campionato, il tecnico delle giovanili Ivano Quartuccio. A distanza di 48 ore dalla sconfitta casalinga contro la Rari Nantes Arechi, che ha relegato la squadra in penultima posizione in classifica con 11 punti, arriva l'annuncio della società rosanera.
«Nel tardo pomeriggio di sabato 17 marzo - recita la nota firmata dal presidente Marcello Giliberti - di comune accordo con il tecnico della prima squadra Antonio Piccione è stato deciso, con grandissimo dispiacere da parte di entrambi, di interrompere temporaneamente per la corrente stagione agonistica la collaborazione, affidando sino alla fine del campionato la guida della squadra al tecnico societario responsabile delle squadre giovanili Ivano Quartuccio».
Lo stile non manca in via del Fante: non solo ringraziamenti al coach per quanto fin qui fatto, ma porte aperte per un futuro neppure troppo lontano. «Apprezzando il grandissimo senso di responsabilità di Antonio, ma consapevoli della necessità di dare una scossa alla squadra che - nonostante gli sforzi organizzativi societari - non reagisce in alcun modo all'inadeguato posto in classifica raggiunto, la speranza è di concretizzare nuovamente in futuro le condizioni per avere nuovamente con noi Antonio, grandissimo professionista e uomo di sport innamorato della società».

 

19 / 03/ 18