Autore


Dopo tre anni intensi, pieni di emozioni, di gioie e qualche sconfitta il centroboa russo Ekaterina Tankeeva, la calottina n.6 che ha fatto a sportellate con tutte le difese italiane, lascia la SIS Roma per una nuova sfida, un nuovo inizio del suo percorso sportivo. Giocherà con la squadra spagnola campione d'Europa in carica: il Sabadell.
La SIS Roma ringrazia la giocatrice che si è sacrificata nei momenti difficili come il resto della squadra: "Per noi Ekaterina farà sempre parte della famiglia SIS Roma e le auguriamo tutto il meglio possibile nel proseguo della sua carriera. Ha dato tanto a Roma, alla SIS, e spero che le giocatrici più giovani possano prendere esempio da una professionista come lei nell'atteggiamento e nella dedizione al lavoro", ha dichiarato il presidente Flavio Giustolisi. "E' stato un piacere poterla allenare -ha aggiunto il tecnico del sodalizio capitolino Marco Capanna- è stata importantissima come ogni singolo anello di questa squadra. Spero di rincontrarla da avversario quest'anno e sicuramente ci abbracceremo prima e dopo la partita".

13 / 06/ 19