Il sito della Len ha pubblicato oggi la notizia: il 14 dicembre a Dubrovnik si disputerà la Super Cup maschile fra lo Jug, vincitore dell’Euroleague, ed il Brescia, vincitrice dell’Eurocup. A differenza delle precedenti edizioni la partita si disputerà “in casa” del vincitore della coppa più prestigiosa. «Difficile capire il perché di questa scelta- ha dichiarato il direttore sportivo della società lombarda Piero Borelli-. Perché questa partita si è sempre giocata in casa della squadra che ha vinto la coppa meno importante».
In effetti è capitato già che ciò non sia avvenuto, esattamente nel 2014, quando la European Supercup si disputò a Barcelona, in casa della vincente dell’Euroleague. Ma c’è un motivo: in quell’anno furono giocate entrambe le Supercup, sia la maschile, fra Barceloneta e il Volgograd, che la femminile, fra il Sabadell e l’Olympiakos.
Certamente furono scelte anche vasca "neutre" come Trieste o Vicenza, mentre lo scorso anno si giocò a Sori, vasca di casa della Pro Recco, in quanto il Posillipo rinunciò ad organizzare l'evento.
«Mi è stato chiesto di inviare una documentazione sull’evento – prosegue Borelli – e l’ho fatto. Avevo già trovato alcuni sponsor per costruire un evento di grande levatura. Oggi ho appreso dal sito della Len che si giocherà a Dubrovnik. Noi cosa ci andiamo a fare? E’ sempre stata la squadra più debole ad ospitare: visto che si sono organizzati così bene, perché non si sono trovati anche un’altra squadra?»

08 / 11/ 16