Il Sabadell ha confermato gli acquisti delle olandesi Maartje Keuning e Sabrina Van der Sloot (quest’ultima, nella foto, già in forza all’Orizzonte Catania), che si uniscono all'arrivo già annunciato dell'ex giocatrice del Mataró, Irene González
«Mi piacciono molto tutti e tre, sono versatili e nuotano molto. Abbiamo migliorato la squadra del 30 – 40 per cento. Sono elementi dotati di spiccata velocità, utili in contropiede e capaci di colpire fuori dal perimetro – ha sottolineato soddisfatti l'allenatore David Palma, ponendosi l'obiettivo di riconquistare l'egemonia nella pallanuoto spagnola e mirare di nuovo all’Europa –vogliamo riconquistare lo scudetto dove intendiamo vincere, in acqua, ma anche difendere il nostro nome in Eurolega, di cui siamo ancora i campioni in carica».
La competizione ufficiale si disputerà alla Terrassa: la prima partita della Copa Catalunya. 
«Ho visto le giocatrici desiderose di competere. Sono passati più di sei mesi dalle ultime gare ufficiali. L’entusiasmo è al massimo. È solo la terza settimana di allenamenti, la seconda con gli internazionali. Sarà difficile avere ritmo, sarà un match che interpreteremo più col cuore che fisicamente o tatticamente– ha ribadito detto l'allenatore dell'Astralpool– di fronte avremo una Terrassa con la quale la scorsa stagione abbiamo dato vita ad avvincenti derby e che quest'anno prosegue con l'obiettivo di mettere in secondo piano i più grandi. È una grande squadra, si vedeva già la scorsa stagione, ma è un derby, una di quelle partite che vogliamo sempre vincere».

16 / 09/ 20