Autore

Il lavoro alla fine paga: questa la filosofia che Conti sta portando avanti con il Setterosa, impegnato nelle preparazione dei Mondiali di Budapest. Il dopo Prato è Ostia, ma solo per poco: dal 15 il team azzurro si trasferirà ad Imperia per un collegiale con la Grecia, entrambe out dalla Super Final di World League, e vi resterà fino al 21 giugno.
Sabato 17 giugno, alle 20.30 partita amichevole ufficiale alla Cascione.
Dopodichè altro raduno a Siracusa fino al 28 giugno, quindi tutte in Spagna perché dal 30 giugno al 2 luglio l’Italia parteciperà al XXV International Women's Water Polo Tournament "Villa De Portugalete" che si terrà a Bilbao in Spagna dal 12 al 14 luglio, assieme alle nazionali di Spagna e di Australia.
Quindi Budapest, per la 13° edizione del Campionato del Mondo Femminile. L’Italia è nel Gruppo A, con Brasile, Canada e Cina. Le prime dei gironi accedono ai quarti direttamente, le seconde e terze si affrontano negli ottavi di finali. Il gruppo dell’Italia si incrocia col girone B composto da Nuova Zelanda, Sudafrica, Spagna e Stati Uniti.

Le convocate per il collegiale di Imperia:
Elisa Queirolo, Laura Barzon, Sara Dario, Giuditta Galardi e Alessia Millo (Plebiscito PD)
Roberta Bianconi e Giulia Emmolo (Olympiakos)
Domitilla Picozzi (SIS Roma)
Rosaria Aiello e Federica Radicchi (WP Messina)
Giulia Gorlero (NC Milano)
Arianna Gragnolati, Aleksandra Cotti e Federica Lavi (Rapallo PN)
Fabiana Sparano (RN Bologna)
Chiara Tabani (CN Sabadell)
Arianna Garibotti e Valeria Palmieri (Orizzonte CT)
Aggregata: Giulia Cuzzupè (RN Imperia).
Lo staff: il CT Fabio Conti, gli assistenti Paolo Zizza e Marco Manzetti, il team manager Barbara Bufardeci, il medico Matteo Cantananti, la psicologa Flavia Sferragatta, la fisioterapista Simona Tozzetti e il preparatore atletico Simone Cotini.

Nella foto
Domitilla Picozzi

 

13 / 06/ 17

Potrebbero interessarti