Autore


Arianna Gragnolati non prenderà parte al previsto raduno della Nazionale femminile di pallanuoto previsto domenica 4 presso il Centro Federale di Ostia. E non parteciperà quindi neppure alla trasferta nei Paesi Bassi per la prevista sfida di Europa Cup con l'Olanda. La 22enne attaccante del NC Milano è stata costretta al forfait da un infortunio (lesione al timpano dell’orecchio destro rimediata nella recente gara contro l’Orizzonte Catania). 
Al suo posto è stata chiamata Lucrezia Cergol (nella foto), classe 2001, componente della squadra della Pallanuoto Trieste che affronta il campionato di A2.
Dopo le grandi cose fatte con la Nazionale Under 18 e Under 19, Lucrezia Cergol indosserà la calottina del Settorosa argento olimpico nel 2016 per un incontro ufficiale. 
“Sono a dir poco stupefatta -esclama la giovane triestina- non mi aspettavo proprio questa convocazione. Ma c’è stato un infortunio e sono stata chiamata io che sono la quattordicesima del gruppo. Ecco, devo dire che sono rimasta allibita, ma ovviamente sono felicissima”. Lucrezia prova a fare un po’ d’ordine tra le emozioni. “Le sensazioni sono tante e ho davvero poco tempo per realizzarle. So che sono ancora piccola, sia fisicamente, sia come esperienza, ma proverò a dare il mio contributo per far vincere la squadra. Sono arrivata fino a qui grazie alla mia società, alle mie compagne alla Pallanuoto Trieste e alle tante persone che mi stanno sempre vicino, che per certi versi adesso sono più entusiaste di me per questa convocazione. Speriamo sia solo l’inizio di una grande avventura”.
Con Lucrezia Cergol sale così a due il numero delle debuttanti del Setterosa in Europa Cup. 
Il nome dell'atleta alabardata che in estate, con la Nazionale giovanile ha conquistando l’argento ai Mondiali U18 di Belgrado, va ad aggiungersi a quello di Izabella Chiappini, pronta a disputare la sua prima gara in un torneo ufficiale con la calottina azzurra, in Olanda-Italia del 6 novembre a Eindhoven.
Questo l'elenco delle azzurre convocate:
Elisa Queirolo (Plebiscito Padova), Rosaria Aiello, Arianna Garibotti e Roberta Bianconi, Valeria Palmieri e Giulia Gorlero (Orizzonte Catania), Lucrezia Cergol (Pallanuoto Trieste), Giulia Enrica Emmolo, Federica Lavi e Silvia Avegno (Rapallo PN), Chiara Tabani, Domitilla Picozzi e Izabella Chiappini (SIS Roma).
Nello staff, insieme al commissario tecnico Fabio Conti, l'assistente tecnico Giacomo Grassi, la team manager Barbara Bufardeci, il preparatore atletico Simone Cotini, la psicologa Flavia Sferragatta, la fisioterapista Simona Tozzetti e il medico Matteo Catananti.

 

02 / 11/ 18