Autore


Martedì 15 gennaio l'Italia affronterà a Trieste l'Olanda campione d'Europa nella quarta partita del girone preliminare di Europa Cup e prima uscita ufficiale del nuovo anno.
Fabio Conti ha convocato quindici atlete che partiranno domenica alla volta del capoluogo friulano
Le tredici della partita saranno comunicate in occasione della riunione tecnica. 
La gara con l’Olanda si giocherà alle 20 al Centro Federale di Trieste - Polo Natatorio "Bruno Bianchi" e sarà trasmessa in diretta su Rai Sport +HD con la telecronaca di Dario Di Gennaro e il commento tecnico di Francesco Postiglione. 
Arbitri della partita lo spagnolo Jamaundreu e il russo Voevodin, delegato il croato Bebic. 

"Contro le campionesse d'Europa si giocherà con le vecchie regole -spiega il cittì Fabio Conti- ma ci servirà per ritestarci dopo la bella prestazione fornita ad Eindhoven a novembre. Il primo obiettivo sarà qualificarci alle finali di Europa Cup che poi daranno tre pass per le finals di World league. La nostra stagione è iniziata a settembre e vogliamo raggiungere in fretta gli obiettivi principali". 

La squadra azzurra, in questi giorni in collegiale al Centro Federale di Ostia, nelle tre partite precedenti ha ottenuto altrettante vittorie: 9-7 in Olanda, 13-12 con l'Ungheria a Verona e 7-6 con la Francia ad Avezzano.

Questo l’elenco delle azzurre per Trieste: Elisa Queirolo (Plebiscito Padova), Rosaria Aiello, Arianna Garibotti e Roberta Bianconi, Valeria Palmieri e Giulia Gorlero (Orizzonte Catania), Lucrezia Cergol (Pallanuoto Trieste), Giulia Enrica Emmolo, Federica Lavi, Giulia Viacava, Sofia Giustini e Silvia Avegno (Rapallo PN), Chiara Tabani, Domitilla Picozzi e Izabella Chiappini (SIS Roma). 

Nello staff, con il commissario tecnico Fabio Conti, gli assistenti Paolo Zizza e Marco Manzetti, la team manager Barbara Bufardeci, il preparatore atletico Simone Cotini, la psicologa Flavia Sferragatta, la fisioterapista Simona Tozzetti e il medico Matteo Catananti. 

 

12 / 01/ 19