Autore


Formula e modalità di svolgimento rivoluzionate anche per la serie A2 femminile che scatterà il prossimo 24 gennaio (originariamente era il 17 gennaio) con modalità che sono state illustrate nel corso della riunione tra Federnuoto e società di Serie A2 femminile dalla quale è emerso che I vertici internazionali, dopo aver monitorato la situazione italiana, hanno confermato la calendarizzazione del torneo di qualificazione olimpica a Trieste (17 al 24 Gennaio) al quale prenderà parte la Nazionale italiana femminile guidata da Paolo Zizza.

Il campionato femminile di serie A2 sarà strutturato su quattro gironi, suddivisi su base territoriale, di cinque squadre ciascuno.
La fase regolare si concluderà il 6 Giugno.
Si giocherà con cadenza quindicinale (7 Febbraio, 21 Febbraio, 7 Marzo, 21 Marzo, 11 Aprile, 25 Aprile, 9 Maggio, 23 Maggio).
Retrocederanno in Serie B quattro squadre attraverso la formula del playout (non vi sarà quindi retrocessione diretta).
Le promozioni in Serie A1 saranno due, stabilite attraverso il criterio dei playoff.
Formule e calendarizzazioni delle fase playoff e playout saranno comunicate in seguito, a seconda dello sviluppo della pandemia.
 
Questa la composizione dei gironi:

Girone NORD OVEST:
Aquatica Torino, Como Nuoto, Rapallo, Rari Nantes Imperia, US Locatelli
Girone NORD EST:
2001 Padova, AN Brescia, NC Milano, Promogest, RN Bologna
Girone CENTRO:
Castelli Romani, F&D H2O, Tolentino, Vis Nova, Volturno
Girone SUD:
Acquachiara, Brizz Nuoto, Cosenza, SC Flegreo, Torre del Grifo.

Nella foto
la Rari Nantes Imperia

02 / 12/ 20