Autore

Oggi la comunicazione dello sport non si avvale più solo dei media tradizionali, ma anche delle piattaforme digitali, che integrano la presenza dei siti web con l’avvio e la gestione di una relazione costante con i propri interlocutori attraverso i social media.
La comunicazione dello sport attraverso i social media non comprende solo l’attività delle federazioni, dei club e delle associazioni sportive.

È cruciale anche quanto avviene attraverso i profili personali degli atleti che sono uno strumento importante di presentazione di sé e dei propri risultati ai media, agli sponsor e ai tifosi e gli appassionati. I singoli atleti possono rendere maggiormente visibile il racconto della propria figura di sportivo e dei risultati (individuali e di squadra) sviluppando le competenze per gestire in modo utile per sé, e per il proprio team, i profili aperti all’interno dei social media.

Non solo i professionisti già affermati, ma anche i giovani atleti sono protagonisti - attraverso i social media - della comunicazione dei diversi sport e della costruzione della reputazione dei singoli club. È, quindi, necessario evitare di incorrere nei cosiddetti epic fail o situazioni critiche per la reputazione dell’atleta, di una disciplina, di una federazione, club o associazione sportiva.

Il corso di formazione si propone di fornire agli atleti del nuoto sincronizzato e di tutte le altre discipline sportive, ed ai tecnici che li affiancano nella preparazione o nella gestione del team, le competenze necessarie per gestire in modo professionale il proprio profilo su Facebook e Instagram con l’obiettivo specifico di renderli uno strumento di personal branding.

Il Corso si svolgerà, nella Sala Rossa del Comune di Savona in Corso Italia, in due giornate, venerdì 21 settembre dalle ore 15,00 alle ore 18,30 e sabato 22 settembre dalle ore 9,00 alle ore 18,00 con pausa pranzo dalle ore 13,00 alle ore 14,00.

20 / 09/ 18