Hannover (ns.inviato) - Traspare molta delusione dall’espressione di Ratko Rudic in mixed zone. Il Ct croato, visibilmente accaldato e provato da un match certamente difficile per il suo Recco, misura con attenzione le parole: «All’inizio abbiamo subito troppi gol facili, poi abbiamo fatto di tutto per recuperare la gara  Una volta raggiunto il pareggio,  abbiamo preso una rete sfortunata, ma l’Olympiakos ha vinto con merito».  Ma glissa con semplicità a chi gli chiede dell’arbitraggio:«Io non parlo mai degli arbitri».

Ci mette la faccia Maurizio Felugo, Presidente della Pro, e analizza la stagione dei suoi ragazzi: «Abbiamo visto una partita incredibile, in cui è successo di tutto – traspare un pizzico si amarezza dalla sua voce -. La differenza l’ha fatta la difesa, la nostra, che per tutta la stagione è stata insormontabile e oggi, invece, è stata imprecisa concedendo alcuni gol facili. Accettiamo il verdetto e facciamo i complimenti all’Olympiacos che ha dimostrato di essere una squadra molto forte. Questo è lo sport, si vince e si perde, da un po’ di anni giochiamo semifinali e finali ma ci gira male. Non giudichiamo tutto attraverso una partita, la squadra ha disputato una stagione straordinaria facendo vedere una pallanuoto fantastica. Adesso, con calma, analizzeremo insieme al mister che cosa non ha funzionato e dove possiamo migliorare».

 

07 / 06/ 19

Potrebbero interessarti