Autore

Dunque la Pro Recco ha scelto: Ratko Rudic, settantanni compiuti, è il allenatore del club biancoceleste. Sostituisce Vladimir Vujasinovic, esonerato dopo due anni di permanenza nel Golfo Paradiso.

«Sono molto onorato di essere stato chiamato dalla Pro Recco, la società più titolata al mondo con una grande tradizione e un luminoso futuro davanti a sé - afferma il neo mister biancoceleste -. Non è stato difficile accettare: a Recco esiste un progetto che mi stimola e mi dà grande energia. Da una parte i risultati sportivi, che sono fondamentali, dall'altra la promozione della pallanuoto, con marketing e organizzazione segmenti su cui il presidente Felugo sta già lavorando molto bene. Ho percepito una bellissima atmosfera e un entusiasmo contagioso, fattori determinanti nella mia scelta: voglio riportare questa società ai livelli che merita. Obiettivo Champions? Quando prendo una squadra la porto sempre a vincere...».

E, come si potrà leggere nell'intervista pubblica ieri, meno male che ci aveva confessato di essere in pensione ...

Nella foto
Gabriel Hernandez, Ratko Rudic e Maurizio Felugo

15 / 06/ 18

Potrebbero interessarti