Autore

Amarens Genee e Laura van der Graaf, entrambe giocatrici della nazionale olandese, sono i nuovi acquisti del Rapallo PN.
«Conclusa la Final Six scudetto, ci siamo immediatamente messi in moto per definire i primi acquisti e partire, o meglio ripartire, fin da subito con tanto entusiasmo» commenta Enrico Antonucci, presidente del Rapallo PN.
Amarens Genee, ha 26 anni ed è una giocatrice versatile, perché può anche ricoprire il ruolo di attaccante esterno e sarà anche punto di riferimento per le ragazze più giovani. L'altra rappresentante della nazionale Orange che indosserà la calottina gialloblu nella prossima stagione è Laura van der Graaf, 22 anni, attaccante esterno. «A differenza di Amarens, Laura, essendo anche più giovane, è entrata a far parte di recente della nazionale olandese – comenta Luca Antonucci, tecnico del Rapallo PN - Ciò non toglie che sia un'ottima giocatrice: non dimentichiamo come l'Olanda, nonostante la mancata qualificazione a Rio2016, vanti una grande tradizione nella pallanuoto femminile. Laura è un esterno che può giocare sia in posizione 2 che in 4/5, è veloce e questo contribuirà a dare vigore alla fase offensiva, altro aspetto in cui lo scorso anno abbiamo riscontrato qualche lacuna. Stavamo seguendo queste due giocatrici da diverso tempo e sono molto felice che le trattative siano andate a buon fine. Le aspettative per la prossima stagione sono indubbiamente elevate».

Nella foto
a sin Amarens Genee, a dx Laura van der Graaf

31 / 05/ 17