Autore

Orfana del campionato femminile, la A1 maschile scende in vasca per la quarta giornata. Le partite senza dubbio più avvincenti saranno quelle della cosiddetta "zona salvezza".
Andrà a suon di musica il Bogliasco che alla Vassallo ospita l'Ortigia. Scoglio duro per la Bettini's band che avrà di fronte una squadra che punta al quarto posto in campionato e quindi ai play off. Il tecnico degli aretusei è ottimista:« A noi il compito di giocare bene, giocare a pallanuoto e mettere in acqua tutto ciò che sappiamo fare». Prima dell'incontro, la band genovese dei Buio Pesto sarà a bordo vasca per presentare il nuovo inno dei biancocelesti.
A Torino altro incontro clou per i piani bassi: alla Monumentale arriva l'Acquachiara, che in questo suo campionato da "mission impossible" sarà anche priva di due giocatori fondamentali come Centanni e Manul Lanfranco. Paolo Iacovelli, tecnico dei napoletani, sperava nella mano clemente del giudice. Invece entrambi sono appiedati per una giornata.« Peccato - commenta il coach dell'Acquachiara-, perchè in settimana la squadra ha mostrato notevoli progressi in allenamento e avrei voluti verificarli a Torino».
Alla Zanelli di Savona (6 punti in classifica) arriva il Catania (4 punti): ne potrebbe uscire una gara abbastanza equilibrata, i numeri delle due squadre parlano abbastanza chiaro: Savona con 32 reti realizzate, e 35 incassate, Catania 30 e 33. « Dopo la brillante vittoria con il Bogliasco di sabato scorso dobbiamo provare a dare continuità alla crescita del collettivo» sentenzia Mario Torrisi, prsidente dei catanesi. Savona è avvertito.
Stesso discorso per Trieste -Canottieri, antrambe appaiate a 4 punti, che si giocherà al Centro Sportivo Bianchi della città friulana. Per i giallorossi di Zizza sarà una prova di maturità, mentre Kristovich, tecnico dei gialloblu, reduci da un common training a Zagabria con il Mladost, traccia le linee guida per i suoi gialloblu:«Soprattutto il nostro compito sarà quello di restare sempre dentro alla partita, concentrati».
Il compito più facile sarà quello per le prime della classe: Sport Management ospita la coriacea Lazio, a Brescia arriva il Posillipo (Alessandro Nora: «Penso che troveremo un avversario senza tanti pensieri e pronto per una sfida a viso aperto»), il Recco va in trasferta a Bellariva per incontrare la Florentia. Ma per tutte e tre il pronostico sembra scontato .....

Le dirette

Ore 16,00

AN Brescia - CN Posillipo
diretta radio su https://www.spreaker.com/user/br...
 
RN Savona - Nuoto Catania
diretta streaming su http://www.federnuoto.it/live/in...
 
RN Florentia - Pro Recco
diretta streaming su https://www.youtube.com/channel/...

FIN CUP
Semifinali

Ore 17.40
Rapallo PN - Orizzonte CT
diretta streaming su http://www.federnuoto.it/live/in...

Ore 19.00
Plebiscito PD - SIS Roma
diretta streaming su http://www.federnuoto.it/live/in...




Nella foto
Sasha Sadovyy

 

10 / 11/ 17