Sabato 13 maggio il 21esimo turno ha in serbo rivelazioni per le tre formazioni del girone Nord che sono ancora in sospeso. Le otto big iniziano il rodaggio in vista degli spareggi promozione. E la combriccola di mezzo, senza ambizioni o paure, insegue una chiusura con stile. 

Nel girone Nord la Florentia di De Magistris protegge il primo posto con un blitz in casa della retrocessa Brescia. La gara chiave è Imperia-Sori: i padroni di casa sanno di avere poche chance di riacciuffare i gigliati, i granata potrebbero con un colpo di coda e una buona dose di fortuna evitare i play out. In ballo restano loro e altre due liguri, il Chiavari e la Crocera Stadium. La Vela Ancona è in salvo perché a quota 24 la Crocera potrebbe raggiungerla ed essere comunque condannata dagli scontri diretti sfavorevoli, nel caso di ex aequo con il Chiavari, la classifica avulsa sfavorisce i verdeblù di Mangiante. Tralasciando le ipotesi di pura scuola, nel concreto decideranno i derby: oltre a quello alla Cascione, il programma prevede quello tra Chiavari e il tranquillo Camogli, e sabato prossimo il faccia a faccia tra Crocera e Sori. Molto meno tensione nella sfida a distanza per il terzo posto: Lavagna e Promogest sanno che comunque finisca beccheranno un'avversaria molto forte del girone Sud. 

Nel girone Sud la Roma di Fiorillo è attesa da un test impegnativo con il Telimar, l'ideale per capire che cosa non funziona in vista dei play off. Il Catania vuole mettere al sicuro il secondo posto avendo di fronte il Civitavecchia senza pensieri. Frosinone e Roma 2007 Arvalia più che pensare a Muri Antichi e Bari, ostacoli di giornata, "scruteranno" le possibili antagoniste del settentrione. Difficile per le due laziali capire chi nel terzetto ligure sia la più pericolosa. Derby vero, anche troppo, a Salerno: la Campolongo e l'Arechi Group nella resa dei conti della "Vitale" decidono a chi spetta uj posto al sole nei play off. I giallorossi cercano la vittoria per garantirsi il terzo posto; i rivali cittadini vogliono vincere per potersi poi giocare nell'ultima giornata contro il Nuoto Catania la possibilità di arrivare secondi nello scontro con i siciliani in programma tra sette giorni ancora a Salerno. Saviano e compagni si troveranno di fronte un avversario agguerrito, reduce dalla sconfitta di Civitavecchia e desideroso di prendersi la rivincita del derby di andata vinto nettamente da Scotti Galletta & Company. Mister Citro in settimana è stato alle prese con alcuni problemini fisici dei suoi, come ad esempio l’influenza per il capitano Gennaro Parrilli. Ci si attende una cornice di pubblico degna delle grandi occasioni come quella vista nel match di andata, dove le due tifoserie diedero vita ad un grande e corretto spettacolo di tifo. Prima della partita sarà ricordato l’indimenticato Simone Vitale, ex portiere rarinantino tragicamente scomparso il 24 maggio del 1999 sul tristemente celebre rogo del treno Piacenza-Salerno nell’intento di salvare altre persone. Tanti suoi ex compagni di squadra, tecnici e dirigenti della Rari dell'epoca lo ricorderanno insieme al papà Giovanni. La Federnuoto ha autorizzato un minuto di raccoglimento.Così mister Matteo Citro:” Sarà una gara come al solito speciale, da godersi tutta con la piscina strapiena. È un ottimo test anche in chiave play off, quando tutte le gare avranno questa carica emotiva". Il suo collega e rivale di giornata Mario Grieco: "C’è grande soddisfazione per aver raggiunto i playoff con due giornate di anticipo ma allo stesso tempo molta delusione per la sconfitta di sabato scorso contro il Civitavecchia. Ad ogni modo abbiamo accantonato lo stop contro i laziali per affrontare al meglio il derby. Vorremmo riscattare lo stop patito all’andata. In settimana abbiamo avuto delle difficoltà nell’allenarci nei classici orari canonici, tuttavia, al momento di scendere in acqua tutto verrà azzerato. L’aspetto tattico/tecnico conterà fino ad un certo punto , il derby lo vincerà chi metterà più voglia e determinazione, chi avrà più fame insomma.  Mi aspetto un grande pubblico alla Piscina Vitale, e che vinca il migliore.” In occasione del derby la società biancoblù ha lanciato una nuova iniziativa: #OrgoglioArechi, ossia l’invito rivolto a tutti i propri tifosi di indossare un indumento con i colori del bianco e/o blu, che rappresentano i caratteri sociali della Tgroup Rari Nantes Arechi.

Giornata n.21 del 13/05/2017

GIRONE NORD

Brescia WP (p. 9) - RN Florentia (p. 52)

Chiavari Nuoto (p. 20) - RN Camogli (p. 29)

President Bologna (p. 25) - CS Plebiscito (p. 28)

Vela Ancona (p. 24) - Lavagna 90 (p. 39) 

Crocera Stadium (p. 18) - Promogest (p. 39)

RN Imperia (p. 49) - RN Sori (p. 16) 

GIRONE SUD

Roma Nuoto (p. 52) - Telimar Palermo (p. 27)

Muri Antichi (p. 28) - RN Frosinone (p. 12)

Nuoto Catania (p. 46) - NC Civitavecchia (p. 25) 

WP Bari (p. 35) - Roma 2007 Arvalia (p. 7) 

RN Salerno (p. 44) - RN Arechi (p. 43) 

Latina PN (p. 33) - CC 7 Scogli (p. 1)

 

NELLA FOTO il Latina saluta il suo pubblico e archivia una stagione tutto sommato positiva
 

12 / 05/ 17