Autore

Genova, come preannunciato a Siracusa, è stata la sede per la seconda riunione delle società.
Fumata grigia, tendente al bianco . Anche perchè Brescia e Savona hanno cambiato idea. Si va, insomma verso i play off. Buona notizia, per cambiare definitivamente una formula che, dopo tre anni, presenta diverse lacune.
Play off con quattro squadre, forse a sei.

Importante anche la decisione sugli orari: per la Fin non sussisterebbero problemi a concedere alle società la possibilità di giocare in quelle ore dove sarà plausibile avere più pubblico in piscina. E questa è una buona notizia.

Infine la TV: senza dubbio quanto è successo a Siracusa ha lasciato il segno. Ma basta obblighi di orari dalla RAI. Forse è giunta l’ora di guardarsi intorno? Sky docet.

«Sono contentissimo che si torni ai play off - ci ha dichiarato Piero Borelli, Dg del Brescia, così una squadra potrà giocare almeno una partita in casa. Per il pubblico, per gli sponsor. Poi, se parliamo di una Final 8 come questa di Genova, chapeau all'organizzazione. Se ricordo Oradea .....»

«L'ho sempra auspicato - aggiunge Maurizio Felugo, presidente della Pro Recco - è senza dubbio l'epilogo migliore per il campionato».    

 

09 / 06/ 18

Potrebbero interessarti