Autore

Va alla Roma il primo round di questa sfida dentro-fuori che ha messo difronte i capitolini alla Promogest di Cagliari: vince 10-9, dopo i tiri di rigore.
La gara, tesa come il copione impone, ha messo  difronte due formazioni decise entrambe a spuntarla. E dire che sono i padroni di casa a tentare il primo strappo: alla rete di Luca Fiorillo, rispondono subito gli ospiti con Mugnaini, ma ad una manciata di secondi dalla prima sirena è Lapenna a superare un ottimo Cavo. La Roma insiste e con Panerai si porta sul +2 ad inizio di secondo quarto, ma sono i sardi a scrollare la porta di De Michelis ancora con Mugnaini, poi con una doppietta di Vuleta la formazione di Pettinau si porta con decisione in vantaggio. Roma reagisce con il solito Lapenna, ma a fil di sirena Postiglione riporta avanti i giallo amaranto.  
La Roma tira il fiato nell’intervallo lungo e riprende con più ritmo: Setka trova il pari, con un cinque metri, Faiella un nuovo vantaggio giallorosso. L’ultimo quarto potrebbe essere decisivo per i padroni di casa: ma la Promogest non è arrivata al Foro Italico per fare il bagno e ad 1’ dal termine trova il pari con Russo, che porta le due squadre alla lotteria dei rigori. A quel punto entrano in ballo tantissimi fattori: la spuntano i giallorossi, più precisi ed incamerano la prima vittoria.
«Voglio fare i complimenti alla Promogest – dichiara a fine gara Mario Fiorillo, tecnico dei giallorossi-. Ha giocato un’ottima partita. Avevamo preparato la fase difensiva ed in effetti ha funzionato bene, ma abbiamo trovato troppe difficoltà in attacco. Ovviamente i rigori sono una lotteria ed è andata bene a noi. Le partite dei playoff sono gare a sé, e i valori sono quasi azzerati. Dobbiamo essere pronti a lottare e a soffrire, perché la Promogest ha dimostrato di avere la voglia e le armi per metterci in difficoltà. Dobbiamo assolutamente ritrovare serenità in fase offensiva, oggi abbiamo costruito molte situazioni, ma abbiamo mancato troppe occasioni, anche con giocatori soli davanti alla porta. Lavoreremo nei prossimi giorni sugli aspetti che hanno funzionato meno e vedremo cosa succederà mercoledì prossimo».

Per consultare il tabellino cliccare qui >> http://waterpoloitaly.com/campio...

Nella foto
Francesco De Michelis

 

31 / 05/ 17