In un’intervista rilasciata al quotidiano Corriere dello Sport, il presidente della Fin dice testualmente:«E mi meraviglio di chi si meraviglia ...»

Il riferimento alla data delle elezioni federali non è casuale. Già perché se il CONI ha suggerito di posporle di un anno, l'On.le Barelli, pur di evitare l’entrata in vigore della legge sullo sport, che vieterebbe a personaggi politici (onorevoli, senatori, ..) di entrare nelle federazioni sportive, ha deciso in tutta fretta di indirle il 5 settembre.
In silenzio prima, pubblicandolo solo oggi sul sito federale.

Ma non si meraviglia però che atlete e staff del Setterosa, giunti ad Ostia per il collegiale, non sono stati sottoposti a tampone.
Forse la crisi di cui paventa nell’intervista attanaglia anche la FIN?
Forse è già ora per risparmiare? O per non divulgare anche in questo caso notizie?
Ricordiamoci che tre atleti al collegiale della FISI sono stati trovati positivi ...

30 / 06/ 20