Autore

Cos'è «Oro Azzurro»? Storie bellissime, che raccontano le vittorie più belle del nostro sport. E quelle meravigliose della pallanuoto.
Un libro fatto di emozioni, sudore e gioia: questo è “Oro Azzurro”, che racconta gli oltre 200 eroi dello sport italiano che dal 1896 a Rio 2016 hanno trionfato portando in vetta al mondo il Tricolore. Il primo oro italiano, in realtà, venne in occasione della seconda Olimpiade dell’era moderna, quella di Parigi 1900. A vincerlo, nell’ippica, fu il conte Giovanni Giorgio Trissino, in sella al fidato cavallo Oreste.
A Londra 2012 siamo arrivati a quota 199 ori olimpici e dopo Rio de Janeiro i massimi allori azzurri sono saliti a quota 207.
Così il lettore potrà conoscere tutto dei nostri olimpionici, da Nedo Nadi a Livio Berruti, da Gelindo Bordin a Stefano Baldini, da Gabriella Dorio a Sara Simeoni, dai fratelli Abbagnale a Pietro Mennea, da Giovanna Trillini a Federica Pellegrini ed al fantastico Setterosa, fino ai recentissimi eroi come Fabio Basile (oro numero 200), Niccolò Campriani, Chiara Cainero, Jessica Rossi e tutti gli altri magnifici campioni italiani.
La lista dei nostri fuoriclasse è lunga, lunghissima, come infinito è stato, dal 1900 a oggi, l’elenco delle emozioni, che rivivono tutte in questo libro, capace di soddisfare tanto la curiosità del neofita che le esigenze dell’esperto, proponendosi sia come campionario di eventi ed episodi, sia come agile prontuario per i professionisti dell’informazione, non solo sportiva.
La prefazione è di Giovanni Malagò, l'introduzione di Carlo Cordero di Montezemolo.

04 / 11/ 16