Autore


Nuoto Club Milano scatenato. Dopo essersi aggiudicato le prestazioni di Carla Carrega, al rientro in Italia dopo un esilio, per motivi di studio, negli Stati uniti, dove ha comunque avuto modo di giocare a pallanuoto ad ottimi livelli, il sodalizio del presidente Walter Vucenovich ha messo a segno un altro acquisto. Si tratta dell'attaccante pescarese, classe 1998, Federica De Vincentiis già protagonista nelle scorse stagioni col le calottine del Pescara e del Messina e la passata stagione in forza all'F&D H2O Velletri (11 reti realizzate nelle 18 gare disputate).  
«Abbiamo voluto Federica -ha commentato il trainer del Milano Leonardo Binchi-perché mi hanno colpito la sua disponibilità e voglia di darsi da fare. Ha 21 anni ed ha mostrato straordinaria determinazione nel corso dei colloqui. Abnegazione e determinazione sono caratteristiche essenziali per crescere. E in lei le abbiamo ritrovate».
«Mi fa molto piacere intraprendere questo nuovo percorso -il commento di Federica De Vincentiis- la mia ambizione è di fare bene al fine di portare un supporto importante alla squadra insieme a tutte le altre atlete, a tutto lo staff e alla società. Sono felice, emozionata e determinata e non vedo l’ora di iniziare».

Nella foto di Vinceno Nicita Mauro, Federica de VincentiIs in azione con la calottina del Messina

10 / 08/ 19