Autore


Russia – Italia 14-11

Russi: Golovina, Kempf 1, Zaplatina 3, Pistina 5, Diachenko 2, Popova 1, Chagochkina2, Leonova, Galimzianova, Tolkunova 1, Shapina, Lipskaia, Stepakhina. 
All.: Sergey Markoch
Italia:, Banchelli, Zanetta, Repetto 2, Amedeo, Borg 1, Cergol 1, Giustini 2, Riccioli, Colletta, Meggiato, Cocchiere 2, Bettini 3, Imperatrice. 
All.: Paolo Zizza
Arbitri: Gransjean (NED), Zsolt (HUN)
Parziali: 5-3, 3-3, 4-2, 2-3

Prima sconfitta per l’Italia ai campionati Mondiali Under 20 femminili in corso di svolgimento a Madeira, arcipelago sotto il dominio portoghese sito al largo della costa Nord-occidentale dell’Africa.
Il rientro (da Volos dove hanno conquistato il bronzo agli Europei Junior) di Dafne Bettini e Sofia Giustini, assieme a quella del tecnico Paolo Zizza e del portiere, la toscana della Rari Nantes Florentia, Caterina Banchelli (che ha ritardato il suo arrivo a Madeira per problemi di studio), non è bastato ad evitare il k.o. rimediato ad opera della Russia balzata, a punteggio pieno, alla guida del girone eliminatorio.
Iniziato il match col piglio giusto (azzurre due volte avanti con Agnese Cocchiere ed Anna Repetto), l’Italia ha chiuso sotto di due reti (5-3) il primo parziale. Combattuto il secondo tempo nel corso del quale le azzurre sono riuscite a riportare per due volte il risultato in parità. Banchelli e compagne hanno però pagato a caro prezzo lo sforzo prodotto nell’occasione.
Nel terzo tempo si è infatti registrato un nuovo allungo della Russia che, ad un minuto dalla conclusione ha fatto registrare (11-7) il suo massimo vantaggio.  Vantaggio ridotto dalle azzurre nel corso di un generoso quarto tempo che l’Italia si è aggiudicato (2-3) grazie ad una doppietta di Sofia Giustini ed al gol di Lucrezia Cergol. 

10 / 09/ 19

Potrebbero interessarti