Autore

L'Argentario vince anche la terza partita, quella contro l'Oggun 16-13. Match delicato perché contro una squadra giovane (+35) che schiera una formazione  con realtà differenti: la voglia di fare bene delle colombiane rinforzate dalla qualità di alcune atlete argentine che hanno un campionato, a casa loro, ben organizzato. In questo modo si conclude la prima fase del torneo con le argentarine a punteggio pieno e si accinge ad incontrare le formazioni di maggiore età e che interessano per l'ultima parte, quella ancora più importante del Mondiale.
Prima frazione di gioco a favore delle italiane, che vengono raggiunte sul pareggio solo in apertura di tempo. Poi si continua a macinare gioco, tenendo distanti le avversarie e permettendo a tutta la squadra di giocare.
«Dobbiamo controllare la condizione di alcune ragazze – commenta il tecnico Mario Pace- che stanno giocando intensamente e spendendo molte energie contro avversarie più giovani. Abbiamo tempo e modo per poter recuperare»
Appuntamento a giovedì ore 10 per il derby tutto italiano contro la Sis Roma.

Oggun 35+ - Argentario 45+  13-16

Oggun +35: Ramirez,  Jimenez Rendon 4, Bernal Cabas 3, Quintero Arbela,  Perez 2, Margalejo,  Rojas  Acevedo 1, Gutierrez Tobon 1, Ruales  Velez,  Guisao 2, Manes ,  Ossa Lopez, Tabares Ortiz
Argentario +45: Kalogera,  Romano 7, Trovato, Percolla, Ogliastro, Lindhout 5, Scuderi, Rafael, Giordani, Aleeva cap 2, Varamenti, Rosi 1, Canetti, Pyreseva 1, Gambardella.
Parziali: 1-4, 4-4, 1-4, 7-4

I risultati odierno delle italiane

MEN
Masters Rio WC 55+ - Europa Sporting 55+ 5-7
East Bay Masters 35+ - CUSGEAS Milano 35+ 17-3
Real Canoe NC 45+ - Europa Sporting 45+ 9-9    
Pln. Milano 40+ - Galatasaray SK 40+ 9-12
Europa Sporting 60+ - Blue Thunder Mst 60+ 3-2

WOMEN
Oggun de PA 35+ - ASD Argentario 45+ 13-16
PA Medellin 45+ - Sist. Integrati 40+ 1-23

 

10 / 08/ 17