Autore

Il 14 novembre scorso Tamas Marcz , dichiarò al nostro sito, senza nascondere ambizioni sull'essere lui il dopo Benedek: «Negli ultimi 3-4 anni sono cresciuto molto come allenatore, ora anche grazie all’Euro Cup sto ampliando la mia esperienza in campo internazionale. Guidare la nazionale ungherese non é facile ma conosco i giocatori , conosco il loro stile. Sicuramente non sarà facile risalire la china nel breve, ma anche nel BVSC siamo partiti da basso raggiungendo risultati che nessuno si aspettava. Se ci fosse tempo e serenità si potrebbe costruire una squadra competitiva per Tokio».
Oggi la sua ambizione è stata premiata: Tamas Marcz è il nuovo Ct della nazionale ungherese. Dal 10 gennaio 2017 dovrà guidare i magiari verso il primo obiettivo: i mondiali che si disputeranno a luglio proprio a Budapest.
Sarà così il terzo allenatore, dopo Benedek e Kemmeny, a sedere sulla panchina della nazionale magiara dopo aver giocato giocato a lungo in Italia: nel suo curriculum spiccano i nomi del Chiavari, del Nervi, del Recco, del Savona ed in ultimo dell'Acquachiara.

16 / 12/ 16