Autore

Dopo l'addio alla pallanuoto giocata di Daniel Varga, un altro "pezzo da novanta" della pallanuoto ungherese, combinazione sempre del Ferencváros, lascia l'attività.
Ma a differenza di Varga, Norbert Madaras è il nuovo presidente del club magiaro.

«Ringrazio il club per la fiducia che mi ha accordato - ha dichiarato -. Anche perchè non è usuale che un atleta lasci l'attività e si segga sulla poltrona più alta della società. Continuerò con grande impegno la mia vita per questo club che tanto mi ha dato. Per circa sei mesi, ho già svolto questa mansione in parallelo con il gioco, e ringrazio i miei compagni che non hanno creato conflitti derivanti da questo ruolo. Non è stato facile negli ultimi sei mesi per me avere questo doppio onere, ma volevo imparare come gestire il club».

Ha lasciato la pallanuoto giocata, regalando il titolo all'FTC, segnando la rete vincente contro il Szolnok. Un addio, se vogliamo, "elegante" che probabilmente "Norbi" non si sarebbe mai immaginato di dare
«Sono già andato vicino a questo addio, nel 2016. Poi mi sono detto: sto bene, sono felice di continuare a giocare. Sentivo dentro di me che questa sarebbe stata una grande stagione: così è stato. Titolo ungherese e Len Euro Cup. E poi l'addio più bello non è quello di chiudere con una vittoria?»

Cosa ha vinto Norbert Madaras? Chiaramente citiamo solo le medaglie d'oro:
due ori Olimpici (2004, 2008), due ori mondiali (2003, 2013 - curiosità: entrambi a Barcellona), due Coppe del Mondo (2006, 2014), quattro Champions, due Len Euro Cup, cinque Super coppe europee, tre Coppe d'Ungheria, cinque Coppe Italia, cinque Campionati ungheresei, sei campionati italiani, una Lega Adriatica.
Scusate se è poco .....

Nella foto d'archivio
Norbert Madaras alla Gruz di Dubrovnik nella Final Four di Champions del 2006

01 / 07/ 18

Potrebbero interessarti