Sori - Recco torna ad occupare, in comproprietà con il Brescia, il primo posto in classifica. Nel secondo anticipo dell'ottava giornata la formazione di Vujasinovic affonda l'Ortigia 16-2. Peccato, perchè la partenza degli aretusei in quel di Sori non è stata affatto malvagia. Anzi per tutta la prima frazione di gioco hanno stoppato ogni velleità ai campioni d'Italia, concedendo solo a Nicolò Gitto dopo quasi sette minuti di andare a rete, in superiorità, grazie ad un assist smarcante di Echenique. L'Ortigia ha giocato sulla difensiva, d'accordo, stando molto lontano dalla porta difesa da Volarevic, ma ha retto bene l'urto. Bruni, Alesiani e Filipovic si sono prodotti in diverse azioni pericoloso, ma o Patricelli, o la difesa ne hanno impedito la finalizzazione. La musica cambia nel secondo quarto certamente per merito del Recco, ma la sensazione che "qualcuno" abbia spanto la luce alla formazione di Piccardo, è grande. La formazione in calottina rigorosamente verde si è praticamente arresa, sovrestati sopratutto sul piano fisico dai padroni di casa. Ne è nata inevitabile la solita goleada, interrotta solo dal gran tiro di Vapenski che sorprende da sette metri Volarevic.
Certamente questa non era la partita per Giacoppo & c., come ha sottolineato il tecnico "genovese" degli aretusei: « Hanno una forza fisica straordinaria, sono andati ad una velocità almeno del doppio della nostra. C'è poco da fare contro questa suadra di "marziani". Per noi è stata una lezione, fa bene ogni tanti ricere questi pugni nello stomaco».

Le note positive.
La prima: arbitraggio lineare e buono di Calabrò e Colombo. Va sottolineato però che anche i quattrodici in vasca hanno fatto la loro parte: praticamente zero "mani addosso", scontri puliti. Insomma se in vasca c'è linearità, anche i fischietti sono lineari.

La seconda : l'esordio in campionato di Luca Brolis (nella foto) nelle file biancocelesti, classe 2001.

La curiosità
Nell'Ortigia 11 giocatori su 13 hanno la barba. Gli "esenti" sono Cassia e Lindhout.

Per consultare il tabellino, classifiche e statistiche cliccare sul link: http://waterpoloitaly.com/campio...

 

06 / 12/ 17

Potrebbero interessarti