Oggi in video call i vertici federali hanno incontrato le società di serie A1 per “disegnare” il futuro di campionato e coppa Italia.
Presenti tutte le società escluse Lazio e Trieste. La FIN era rappresentata da Giuseppe Marotta, Andrea Malchiodi, Giuseppe Gervasio a cui si è aggiunto Andrea Pieri. In pratica la "Lega di A1"

La bozza della stagione si può riassumere in questi punti:
Il campionato potrebbe iniziare il 3 ottobre.
Opinione generalizzata è stata quella di proporre le semifinali play off al meglio delle tre partite, la finale al meglio delle cinque.
Due saranno le squadre retrocesse in A2, ma non si è stata poposta la modalità. Dalla A2 saliranno due squadre.

La stagione inizierà con la Coppa Italia: la prima fase vedrà in vasca due concentramenti, il primo il 19/20 settembre, il secondo il 26/27 settembre. Per la fase finale non è stata definita la formula: si giocherà però dal 29 al 31 gennaio 2021.

Per quanto riguarda le categorie giovanili saranno in vasca under 20, under 18, under 16, under 14, under 12.

Nessuna indicazione invece sul fronte sanitario: il modus operandi della FIN adottato nei collegiali della nazionali maggiori, è già scritto. Alla faccia di protocolli e commissioni.

08 / 07/ 20

Potrebbero interessarti