Autore

La FINA torna padrona della pallanuoto anche in Europa. Si ingoia l’Europa Cup e ripropone la World League. La notizia, per adesso ufficiosa racconta radio vasca, sarebbe necessaria in quanto nel 2020 si disputeranno le Olimpiadi.

Men World League

La formula
Vi prenderanno parte 12 squadre, divise in quattro gironi che si svilupperanno con la formula all'italiana con partite di sola andata.
Le prime due classificate di ogni girone si qualificheranno ai quarti di finale. Seguiranno semifinali e finali.
Le quattro semifinaliste prenderanno parte alla Superfinal di World League in programma dal 23 al 28 giugno; nel caso in cui la finale si disputasse in Europa la squadra ospitante vi parteciperà di diritto e quindi si qualificheranno le prime tre.
Il torneo intercontinentale che qualificherà le quattro squadre extraeuropee si svolgerà dal 28 aprile al 3 maggio.

Gironi fase europea
Girone A: Georgia, Grecia, Italia
Girone B: Francia, Russia, Ungheria
Girone C: Croazia, Olanda, Serbia,
Girone D: Montenegro, Spagna, Ucraina

Calendario fase europea
12 novembre: Grecia-Italia (A), Ungheria-Russia (B), Olanda-Serbia (C), Montenegro-Ucraina (D)
17 dicembre: Italia-Georgia (A), Russia-Francia (B), Serbia-Croazia (C), Ucraina-Spagna (D)
11 febbraio: Georgia-Grecia (A), Francia-Ungheria (B), Croazia-Olanda (C), Spagna-Montenegro (D)

Fase ad eliminazione
Quarti di finale / 17 marzo: 1A-2B (13), 1B-2A (14), 1C-2D (15), 1D-2C (16)
Semifinali 1° e 5° posto / 14 aprile: vincente 16-vincente 13 e vincente 15-vincente 14; perdente 16-perdente 13 e perdente 15-perdente 14
Finali dal 1° al 7° posto / 28 aprile (data da confermare)

Women World League
Saranno sette le squadre europee femminili a scendere in vasca in un unico girone. Sempre partite di anada e ritorno, e le prime tre classificate accederanno alla Super Final.
Queste le sette squadre: Francia, Grecia, Italia, Olanda, Russia, Spagna, Ungheria.

30 / 09/ 19