Autore

 

Tra infortuni e giocatori non al meglio, domani al Foro arriva il lanciatissimo Sport Managment. Ultimo impegno "tosto" per le aquile prive di Radic. Poi un mese di sosta per prepararsi al meglio in vista della salvezza. Formiconi: "Loro da scudetto" Narciso: "Il debutto tra i momenti più belli della mia vita".


ROMA  -  Nuovo impegno casalingo complicato per la Lazio. Dopo aver affrontato nel giro di poche settimane Pro Recco e Brescia, le aquile affronteranno domani - sabato 12 marzo alle 16 - nella piscina del Foro Italico la Sport Management per la 20^ giornata di A1. I biancocelesti sono reduci dalla sconfitta contro il Posillipo 15-3, mentre gli ospiti hanno vinto 19-1 contro il Sori e sono terzi in classifica. I capitolini vogliono far bella figura durante quest'ultima gara di campionato prima della sosta di Pasqua, ma avranno a che fare con diversi problemi di formazione. Guaio all'adduttore per Radic che ha rinunciato anche alla chiamata in nazionale, domani giocherà in porta Lorenzo Vespa. In forte dubbio rimane Giacomo Cannella. Per quanto riguarda Leporale, Colosimo e Giorgi sono rientrati ma non sono al meglio della condizione.

 

LE INTERVISTE - Pierluigi Formiconi: "Dopo la brutta prestazione di Napoli, i ragazzi hanno tirato fuori un umore diverso in questa settimana, certo resta la nostra precaria condizione fisica, abbiamo giocatori non al meglio e senza Radic perdiamo molto. La partita è difficile, per me lo Sport Managment è ai livelli del Brescia, Baldineti è un grande allenatore e ha una squadra di grande qualità costruita per stare in alto. Sono convinto che possano addirittura competere fino all'ultimo per lo scudetto. Noi abbiamo la fortuna che, a parte sabato, le ultime partite saranno alla nostra portata. Avremo cinque settimane di stop per lavorare, quella fase sarà determinante".

 

Dalle giovanili al debutto in A1. Sabato scorso nella difficile trasferta partenopea con il Posillio, Andrea Narciso, classe 2000, si è tuffato per la prima volta nel massimo campionato. Un'emozione unica per il 14esimo biancoceleste, la sua convocazione domani dipenderà dalle condizioni dei suoi compagni, anche se al momento appare improbabile, ma da vero "aziendalista"Andrea pensa solo al bene del gruppo: "La sensazione è stata bella, tutto il lavoro fatto in questi anni è stato ripagato sabato scorso, grande soddisfazione sportiva. Claudio (Sebastianutti) mi ha detto di andarmi a riscaldare, ho pensato che è stato uno dei momenti più belli della mia vita e a tutti i sacrifici che hanno fatto i miei genitori. La nostra situazione al momento non è positiva, momenti negativi li passano tutti, anche una grande società come la Lazio, ma sono sicuro che la squadra da adesso darà il meglio. Domani sarà una partita molto difficile, loro sono dei grandi professionisti, noi ce la metteremo tutta, la mia presenza dipenderà dalle condizioni di altri, ma non importa, ciò che conta è fare bella figura al di là di quello che poi sarà il risultato finale".

 

Convocati: Da valutare le condizioni fisiche di Cannella, se non dovesse farcela pronto a subentrare Narciso.

Radic (P), Ferrante, Colosimo (C), De Vena, Charuto, Di Rocco, Giorgi, Cannella, Leporale, Lapenna, Maddaluno, Mele, Vespa (P)

 

MEDIA E TV - Grazie alla collaborazione con la Lazio Calcio, la partita tra S.S. Lazio Nuoto e Sport Management verrà trasmessa in differita su Lazio Style Channel, canale 233 del bouquet di Sky, mercoledi 16 marzo alle 14 e venerdì 18 marzo alle 21. La gara verrà trasmessa in diretta streaming, basterà collegarsi 10 minuti prima dell’inizio sul sito: www.sslazionuoto.it. Per info e notizie seguici su: www.sslazionuoto.it o sulla nostre pagine Facebook e Twitter, Lazio Nuoto

 

 

Roma, Piscina Foro Italico, ore 16:00
S.S. LAZIO NUOTO – BPM PN SPORT MANAGEMENT
Arbitri: D. Bianco e S. Pinato
Delegato: G. Tenenti

11 / 03/ 16

Potrebbero interessarti