L’Associazione Italiana Arbitri di Pallanuoto (AIAPN), appresa la notizia della gravissima aggressione subita domenica 12 novembre 2018 da un giovane Arbitro impegnato nella direzione di un incontro di calcio dilettantistico nel Lazio, esprime piena solidarietà al Collega ferito e a tutti gli associati dell’Associazione Italiana Arbitri (AIA-FIGC).

Nel contempo, sollecita i massimi vertici politici e sportivi del Paese affinché siano finalmente adottate soluzioni veramente efficaci per impedire definitivamente il continuo ripetersi di episodi analoghi in tutte le discipline sportive.

 

14 / 11/ 18

Potrebbero interessarti