Nuovo appuntamento con il progetto "Acquachiara nelle scuole".
Questa mattina, infatti, abbiamo fatto visita agli studenti dell'Istituto Comprensivo Cavour di Napoli.
Argomento del giorno è stato quello del bullismo e come lo sport può aiutare a sconfiggere questa violenta e deprecabile forma di comportamento sociale.
A parlare è stato Franco Porzio, oro olimpico nella pallanuoto, fondatore della società Acquachiara ed attuale consigliere della Regione Campania allo sport ed alle universiadi.
Attraverso un'interessante interazione con gli alunni del Cavour si sono analizzate le cause e le conseguenze del fenomeno del bullismo; non solo, lo stesso Porzio, da grande sportivo, ha dispensato consigli su come affrontare situazioni simili e come intervenire.
«Colgo l'occasione per ringraziare il dirigente scolastico Dott.ssa Carmina Benigno, i suoi collaboratori Prof. Di Biase e Prof.ssa Cesaro, il coordinatore Prof. Licciardi e gli insegnanti tutti della scuola Cavour per l'organizzazione di questo incontro - spiega il mancino terribile della pallanuoto italiana - Ritengo che scuola, chiesa e sport siano strumenti fondamentali per combattere ogni forma di violenza e fornire il miglior sostegno possibile, specie dopo gli ultimi spiacevoli accadimenti. L'Acquachiara, da vent'anni a questa parte, si pone al fianco dei giovani e degli studenti con innumerevoli iniziative sociali e solidali».
Insieme a Franco Porzio, presente all'incontro con gli scolari anche la responsabile dei progetti sociali dell'Acquachiara Anna De Gregorio.

 

20 / 03/ 18