I problema "piscine" potrebbe essere ancora una volta il leitmotiv della nona giornata. Una città come Napoli, culla della nostra pallanuoto, è costretta a fare il turn over alla Scandone quando scendono in vasca Canottieti, Posillipo e Cesport. Quindi orari obbligati: prima partita alle 14.30, seconda alle 15,45, terza alle 17,15.
Scorrono fiumi di parole in internet, nei programmi tv, nei blog che illustrano come e quanto la pallanuoto potrebbe e dovrebbe crescere.
Ma al sabato, di fronte a queste cose tutti tacciono. Così la vecchia Scandone aprirà i suoi battenti alle 14,30 per dare spazio si e no ad un centinaio di spettatori.
Un vero peccato perchè la prima gara della giornata, fra la Canottieri e la Pro Recco, potrebbe offrire spunti pregevoli di gioco. Anche se il risultato potrebbe essere scontato.
Altri spunti ed altre emozioni a Siracusa, dove la Lazio del fin qui bravo Sebastianutti, forte dei suoi 12 punti in classifica, fa visita all'Ortigia, squadra con le carte in regola per approdare alla fase finale del campionato, anche se deve ancora capire come non restare a corto di benzina ed annebbiare le idee. A seguire c'è un Trieste -Savona che ha tutta l'aria della disperazione per gli alabardati: certo il Savona è squadra di altro rango, ma l'assoluto bisogno di punti fa alle volte fare miracoli.
Miracolo che alla Scandone è atteso dal Posillipo che incrocia la lanciatissima Sport Management: ma dovrebbe essere di quelli super per fermare i Mastini di Baldineti, che non vogliono assolutamente perdere contatto con le due capoliste.
Arriva anche per il Catania l'occasione per incamerare la terza vittoria stagionale, anche se dovrà guadagnarsela: l'Acquachiara dei babies è avversario facile, ma non molla facilmente.
Destino segnato per il Torino che farà visita al Brescia: difficile per Simone Aversa trovare punti a Mompiano.
Sarà invece tutta da vedere Bogliasco - Florentia, peraltro trasmessa da Waterpolo Channel. Il Bogliasco viene da l'importante vittoria su Trieste, sua seconda stagionale. Anche la Florentia viene da una sonante vittoria sull'Acquachiara, sua quarta stagionale. Florentia a 12 punti, Bogliasco a 6 con molte occasioni sprecate nei minuti finali.
Sarà, insomma, la partita del giorno.

16 / 12/ 17

Potrebbero interessarti