Autore

La Spagna si è imposta sull’Italia 7-6 nella gara disputata alla Picornell di Barcellona il occasione del 16° «Trofeo Internazionale Città di Barcelona» che quest’anno in occasione del 25° anniversario della finale Olimpica Spagna-Italia ha voluto ricordare quell’evento.
Il gran pubblico accorso certamente non ha rivissuto il pathos di venticinque anni fa, ma ha assistito ad una gara fra due squadre di ottimo livello che stanno continuando la preparazione in vista del Mondiale di Budapest in programma il prossimo luglio.
Chiuso in vantaggio il primo tempo, con le retri di Barroso e Malaracah, a cui ha risposto Di Fulvio su rigore, la Spagna ha subito il ritorno del Settebello nella seconda frazione. Velotto e Mirarchi trovano il pari ed il primo vantaggio azzurro, ma prima della seconda sirena è Barroso a rimettere in equilibrio il match. Perfetta la parità anche nel terzo quarto, e solo nell’ultimo periodo la Spagna prende il sopravvento con i giovani Gutierrez e Granados. Accorcia Gitto, in superiorità, creando un po’ di suspance, ma nel minuto restante il risultato resta invariato.
Un emozionato Sandro Capagna, che venticinque anni fa era in vasca con l’Italia, ricorda quei momenti, senza però perdere di vista l’obiettivo Budapest. «Per noi italiani è sempre una grande emozione giocare in questa piscina - commenta il Ct -. Oggi è stata una giornata memorabile. Mi ha fatto piacere abbracciare tanti amici che non incontravo da tempo e vedere tanti giovani in piscina. Ringrazio gli organizzatori e tutto il pubblico che è venuto a vederci. Per quanto riguarda la partita si è giocato a ritmi blandi. Bene in difesa con l'uomo in meno (3/11) e in attacco con l'uomo in più (2/2 più un rigre). Abbiamo mantenuto anche qui a Barcellona il nostro programma di lavoro premondiale ed ora si continua a Siracusa».

Spagna-Italia 7-6
Spagna: Aguilar, Munarriz 1, Granados 1, Del Toro, Bustos, Larumbe, Barroso  2, Espanol, Tahull 1, Fernandez, Mallarach 1, Gutierrez 1, Motos, Cabanas, Lopez Pinedo, Fericas.
All. David Martin
Italia: Volarevic, Di Fulvio 2, Gitto 1, Dolce, Fondelli, Velotto 1, Nora, Gallo, Renzuto, Bodegas 1, Bruni, Bertoli, Mirarchi 1, Del Lungo, Alesiani, N.Presciutti, Figlioli, Aicardi.
All. Sandro Campagna
Arbitri: Gomez (ESP), Inesta (ESP)
Parziali: 2-1, 1-2, 2-2, 2-1

Nella foto
Goran Volarevic

 

28 / 06/ 17