Fondata nel 1914, sei titoli nazionali assoluti nel palmares, venti titoli giovanili,  la RN Camogli, presieduta da Massimo Bozzo, ripartirà la prossima stagione dalla serie A2.
Ma sopratutto ha riconfermato in panchina l’”architetto” Angelo Temellini, che proseguirà nel progetto giovani.

«Fin dal mio primo giorno da allenatore mi sono trovato subito molto bene – ha dichiarato il tecnico -. Penso che ci siano i presupposti per continuare a fare grandi cose.  Dopo questo periodo di inattività ho grandi stimoli e tantissima voglia di mettermi in gioco. Non devo certo io spiegare il blasone e il fascino di questa società, il mio compito deve essere quello di cercare di allenare al massimo i miei ragazzi per continuare a migliorare proseguendo il nostro percorso di crescita iniziato un anno e mezzo fa. La prossima stagione sarà ancora più dura e competitiva, ma questo non mi spaventa, anzi, penso che sia uno stimolo ulteriore per cercare di fare ancora meglio. Camogli è fascino e tradizione e il mio unico pensiero è quello di portare il nome di questa gloriosa società sempre più in alto».

29 / 06/ 20