Dopo Liguria e Piemonte, la Pro Recco Waterpolo Youth Academy si estende in Lombardia: la Pallanuoto Como entra infatti a far parte del progetto ideato dal presidente Maurizio Felugo nell'agosto del 2016.
Al terzo anno di attività il sodalizio guidato da Giovanni Dato conta circa 130 atleti divisi nelle varie categorie. L'obiettivo societario è sempre stato quello di puntare sul settore giovanile e mai come quest'anno si è deciso di convogliare risorse ed energie per concretizzare le tante idee. A guidare i piccoli dell'Under 11 è stato inserito un campione come Zoltan Kiss che ha da subito iniziato un programma a lungo termine per preparare i piccoli ai campionati futuri.
Tra il gruppo Under 11 e il progetto Baby Polo, il Club vanta più di 40 atleti ricchi di passione e voglia d'imparare. La Pallanuoto Como, inoltre, è la prima Società in Italia ad aver abolito il vincolo sportivo per i propri giocatori: tutti sono liberi di scegliere il loro futuro sportivo.  
"Questa collaborazione è una grande opportunità per i nostri atleti, per quelli che verranno e per tutto il movimento pallanuotistico del territorio - afferma il presidente Giovanni Dato -. Il lavoro paga sempre: con la passione e il sacrificio stiamo raggiungendo grandi risultati. Ringrazio il Presidente Maurizio Felugo e Jonathan Del Galdo per la fantastica occasione".
"La Pro Recco dà il benvenuto alla Pallanuoto Como, una Società seria che lavora bene con i giovani e, aspetto ancora più importante, per i giovani - aggiunge il presidente Felugo -. Quando si percorre la stessa strada è normale incontrarsi, conoscersi e proseguire insieme il viaggio. La meta è ben chiara nella nostra mente: avvicinare e appassionare i bambini alla pallanuoto, aiutarli a superare le difficoltà, farli divertire e crescere non solo sportivamente. Sono convinto che grazie alla collaborazione appena avviata ci toglieremo molte soddisfazioni".
Il responsabile organizzativo della Pro Recco Waterpolo Youth Academy è Jonathan Del Galdo, mentre la supervisione è affidata ai tecnici della prima squadra biancoceleste: Vladimir Vujasinovic e Milos Ciric, suo vice. Pallanuoto Como si aggiunge a Nuotatori Genovesi, Sporting Club Quinto, Lerici Sport, Rapallo, Waterpolo Novara e Aquatica Torino. Il progetto è nato nell'agosto del 2016 su impulso del presidente della Pro Recco, Maurizio Felugo, e punta a creare, attraverso metodi di lavoro condivisi, una scuola di eccellenza per la pallanuoto italiana. Si rivolge a bambini e bambine di età compresa tra 8 e 11 anni.

 

30 / 10/ 17