Autore

E così la FINA ha vinto. Anzichè pensare a come propagandare la pallanuoto, anziché pensare di mandare in giro per il mondo non i suoi delegati a fare vacanze, ma personaggi che insegnino la pallanuoto, ha cambiato le regole.
Il caos adesso regnerà: già perchè se le finali di Europa Cup, la Super Final di World League, i Mondiali di Gwangju saranno giocati con queste regole, i campionati nazionali in corso, le coppe europee, insomma tutta l'attività mondiale delle singole federazioni cosa farà? Cambierà? O si aspetterà la conclusione dei tornei?
Ma sopratutto il fatto più grave riguarderà le società: i tabelloni che non potranno essere adeguati ai nuovi cambiamenti dovranno essere sostituiti.
Parliamo di almeno 18 mila euro a tabellone. Chi pagherà? La FINA ?

10 / 12/ 18

Potrebbero interessarti