Come sempre la FIN predica bene, ma razzola male. Oggi ha pubblicato sul suo sito ufficiale due foto del criteria di nuoto organizzato dal ct federale Walter Bolognani. Che ha proprio l'apparenza di un gran bell'autogol.

«Dopo un lungo stop e tante conversazioni via Zoom – si legge nel comunicato -, Walter Bolognani ritrova un po' per volta "tasselli" della giovane Italnuoto. Il responsabile delle squadre nazionali giovanili dal 12 al 14 ottobre è stato in Puglia, terra di grandi talenti soprattutto in questi ultimi anni - su tutti la vicecampionessa iridata dei 50 rana Benedetta Pilato ed Erika Gaetani - per fare il punto della situazione a Casarano con il gruppo della società Gestisport cui appartengono alcuni azzurrini e osservare il promettente tarantino Luca Serio; successivamente Bolognani si è trasferito a Lecce dove ha incontrato la velocista salentina Chiara Tarantino che ha partecipato nel 2019 ai Mondiali e agli Europei di categoria».

Ma guardiamo bene le foto: sono queste le famosebolleche Federnuoto vorrebbe mettere in pratica, dove dovrebbe essere applicato un rigido protocollo che parla di mascherine, distanziamenti …

Suvvia, ma siamo su "Scherzi a parte"?


 

15 / 10/ 20