Autore

Si ferma a gara 4 la finale del campionato croato e consacra lo Jug campione per la terza volta consecutiva. Questa sera la formazione di Kobeskak ha strapazzato alla Bazen di Zagabria il Mladost 9-4 aggiudicandosi così tre gare su cinque. Miglior giocatore della finale è stato Marko Bijač, portiere dello Jug e neo acquisto della Pro Recco.
Così la serie della finale play off:
gara 1: Jug CO - Havk Mladost 14-5
gara 2: Havk Mladost - Jug CO 6-5
gara 3: Jug CO – Havk Mladost 12-10
gara 4: Havk Mladost – Jug CO 4-9

Il tabellino di gara 4

Havk Mladost – Jug CO 4-9
Havk Mladost: Marcelić, Radu 1, Zović 1, Bajić, Biljaka, Bukić, Marković 1, Lazić, Markić, Paškvalin 1, Valečić, Bašić, Slade, Miloš.
All. Zoran Bajić.
Jug CO: Bijač, Macan, Fatović 1, Lončar 3, Joković 2, Garcia 2, Ivanković, Rašović, Renzuto, Žuvela, Benić 1, Lozina, Jarak, Stahor.
All. Vjekoslav Kobešćak.   
Arbitri: Prančić, Štampalija
Parziali: 1-3, 0-2, 1-1, 2-3

***   ***   ***   ***   ***   

Trionfa il Barceloneta in Spagna: vince due partite su tre con il CN Terrassa e si aggiudica la sua 13° vittoria consecutiva. Gara 1 era terminata 7-5, mentre  gara due 8-4.

***   ***   ***   ***   ***

In Ungheria l'FTC dopo diciotto anni torna sul gradino più alto del campionato magiaro, superando il Szolnok in gara 5 per 8-7. Vittoria storica che chiude dopo tre stagioni il dominio dello Szolnok.

***   ***   ***   ***   ***

In Grecia è l'Olympiakos ad aggiudicarsi il campionato superando il Vouliagmeni in gara tre 8-5. La finale era al meglio delle cinque partite.

***   ***   ***   ***   ***

In Francia è lo Strasburgo ad aggiudicarsi il titolo di campione battendo il Pays d’Aix Natation in gara uno 10-8 e in gara due 10-9.
 

30 / 05/ 18