Autore

Sorteggio abbastanza favorevole alla Sport Management che in semifinale troverà il Marsiglia. «Sono soddisfatto del verdetto dell'urna - dichiara Gianni Averaimo, ds della società bustocca-. Marsiglia è una buona squadra, ma non impossibile».
Prima partita fuori casa, il 24 gennaio, ritorno il 28 febbraio a Busto.
«Sport Management è un'ottima squadra - ci ha confidato Paolo Malara, tecnico del Marsiglia -. Non è un caso che sia arrivata in semifinale. E' terza in campionato ed ha tutte le carte per lottare per il titolo. Per noi sarà dura, ma non molliamo. C'è solo un fatto che però non mi è piaciuto: il sorteggio è avvenuto improvvisamente, senza che noi sapessimo il giorno e l'ora. E questo non è bello».
Certamente il pericolo scampato da Marsiglia e Sport Management è stato quello di non trovarsi difronte il Ferencvaros: la sfida, nell'altra semifinale, sarà dunque tutta ungherese.
«Se avessimo trovato il Miskolc sarebbe stato meglio - dichiara Gu Baldineti, tecnico della Sport Management -. Il Marsiglia è un'ottima squadra, che ha già creato problemi a club importanti come l'OSC  e lo Jadran. Ha un ottimo allenatore, e buoni giocatori. Sarà dura, ma meglio che trovarsi contro il Ferencvaros».  

 

11 / 12/ 17