Fra le tante componenti che “remano contro” il movimento pallanuotistico italiano, ecco che compare, a sorpresa, il GUG.
Il Gruppo Ufficiali Gara, ossia (alcuni) arbitri che remano contro? E perché? Difficile dare una spiegazione a tale affermazione.
Ma i fatti parlano da soli. Probabilmente indossare la “giacchetta” blu sta creando qualche giramento di testa di troppo.
Se l’avere un fischietto fra i denti significa compensare frustrazioni che il quotidiano regala alla “qualunque”, probabilmente queste persone hanno sbagliato decisamente palcoscenico.

Forse non se ne sono ancora accorti, “radio vasca” mormora, racconta, sibila ad insaputa anche di chi parla.
Il dictat che imperversa da qualche settimana dall’associazione arbitri è rivolto contro la stampa: non parlare con i giornalisti, non dare numeri di telefono, tenerli lontani dal bordo vasca.

E così accade che prima di una partita disputata nella monumentale piscina di Albaro a Genova, i signori Ercoli e Nicolosi, allontanino i fotografi dal bordo vasca lungo, adducendo precise regole del GUG. Ben venga, ma se poi i fotografi devono posizionarsi sui lati corti, dietro una rete, allora la situazione si complica. Anche perché quei fotografi sono dei professionisti, abituati a stazionare sui campi di calcio dietro i cartelloni pubblicitari.
Domanda: perché il GUG non rende pubbliche queste regole, che riguardano persone che lavorano, categorie distanti da loro anni luce?
Ammirevoli i signori Ercoli e Nicolosi per la dedizione all' organizzazione, ma la stessa è consapevole che è grasso che cola avere due fotografi un mercoledì alle 21 durante una partita di pallanuoto?

Oppure il nepotismo di pochi serve a placare le critiche che vanno contro disposizioni non scritte ma sussurrate nelle orecchie? Forse fra quelle c’è anche l'indicazione di sorvolare sulle nuove regole in campionato, danneggiando vistosamente le società impegnate nelle coppe europee e gli atleti che giocano in nazionale?

Sarebbe dunque il caso che Paolo Barelli, presidente FIN, si occupasse anche di questo comparto. Perchè alla resa dei conti, anche il GUG è parte della Federazione.
O no?

 

06 / 11/ 19