Sedicesima vittoria consecutiva, su diciassette partite in totale, e primato in classifica che si consolida. Il B&B Sc Quinto continua a fare filotto nel campionato nazionale di pallanuoto, serie A2 girone Nord, e supera anche il Plebiscito Padova al termine di una partita ostica, difficile, con gli ospiti sempre avanti nei primi due tempi. Nel terzo quarto, poi, lo scatto decisivo degli uomini di Paganuzzi, che poi soffrono ancora ma riescono a portare a casa tre punti importanti. “Ero convinto che sarebbe stata una partite difficile – spiega l’allenatore biancorosso – e così è stato. Noi non stiamo affrontando un momento molto brillante, abbiamo fatto bene a livello natatorio ma abbiamo evidenziato alcune lacune in fase realizzativa. Sono soddisfatto invece della tenuta difensiva degli ultimi cinque minuti: abbiamo sbagliato in avanti ma dietro ci siamo fatti valere. Si tratta di una vittoria importantissima per la classifica: i campionati si vincono conquistando i tre punti anche in questo genere di sfide”. Sabato prossimo ecco l’importante trasferta in casa del President Bologna. “In settimana lavoreremo per cercare di ritrovare un po’ di brillantezza – afferma Paganuzzi – anche se sapevamo che in questo periodo della stagione ci sarebbe stato un calo visto il tipo di preparazione che abbiamo approntato. Tuttavia dobbiamo farci trovare pronti per questo rush finale, in cui non basteranno le capacità natatorie. A Bologna sarà una trasferta tosta, contro una squadra scorbutica. La sedicesima vittoria di fila? Numeri importanti, ma le statistiche lasciano il tempo che trovano se non vanno a buon fine…”.

B&B SC QUINTO – CS PLEBISCITO PADOVA 6-5 (2-3, 2-1, 2-0, 0-1) B&B SC QUINTO: Scanu, Prian, Brambilla, Greco, Turbati, Bianchi 1, Bogdanovic 1 (rig.), Palmieri 1, Boero 1, Bittarello 1, Spigno, Amelio 1, Azzarini. All. Paganuzzi CS PLEBISCITO PADOVA: Destro, Segala, Chiriatti, Prete 1, Savio 1, Barbato, Calabresi, Maras, Zanovello 1, Conte 2, Robusto, Lagonigro, Tomasella. All. Posterivo ARBITRI: Barletta e Fusco NOTE: spettatori 200 circa. Superiorità numeriche Quinto 3/9, Padova 2/6. Espulso Conte (Padova) nel terzo tempo per comportamento irriguardoso verso l’arbitro; uscito Boero (Quinto) nel quarto tempo per raggiunto limite di falli

17 / 04/ 16