Autore

Ecco i primi verdetti di questa seconda giornata di play off e out di A2 e B.
La Florentia, seppur a fatica, passa anche a Salerno, sponda Rari Nantes, ed approda in finale, dove troverà la Roma. Il Catania si toglie l’incombenza ligure passando al “Parco Lavagna”  a testa alta. In finale troverà l’Arechi. E proprio alla salernitata Rari Nantes riesce l’impresa di fermare in casa l’Imperia. Dunque ecco la griglia delle finali in programma il 24 ed il 28 giugno (eventuale gara 3 il 1° luglio):

Roma Nuoto – RN Florentia
Nuoto Catania – RN Arechi


I commenti dei protagonisti

Gianni De Magistris, all. RN Florentia: Sono molto felice per aver centrato questo obiettivo, è stato una grande vittoria di squadra. Data l’importanza della posta in palio e per l’ambiente, faccio i complimenti ai miei ragazzi. Onore al Salerno ed al suo pubblico corretto e sportivo, è stata una grande giornata di sport. Ora ci aspetta la Roma, ma come ripeto da inizio stagione rispetto per tutti, paura di nessuno.

Giuseppe Dato, all. Nuoto Catania: Abbiamo sconfitto l’Arechi già due volte nella regular season. Ma i play-off sono un’altra cosa. Loro hanno giocato a Catania con delle assenze e l’ultima giornata erano senza particolari stimoli. La doppia vittoria contro Imperia ha dimostrato quale sia il valore dei nostri prossimi avversari.

Andrea Pisano, all. RN Imperia: Avessimo vinto la prima, avremmo portato a casa anche la seconda. In gara-1 siamo mancati in un nostro punto di forza: spesso abbiamo incanalato le partite nei primi due tempi e poi abbiamo gestito il punteggio. Non è successo alla Cascione. Non posso accusare i miei di essere stati ‘molli’ anzi troppo determinati, anche quando non ce ne era bisogno.  A Salerno era impossibile ripetere i primi due ottimi tempi di sabato. Arechi ha attuato, inoltre, un gioco molto pesante, non solo sui colpi ma soprattutto per le spinte e le mani in faccia. E quando ci siamo conformati a questo gioco, i fischietti non mi hanno mai convinto del tutto. Gli arbitri hanno permesso questo tipo di gioco ma non voglio attaccarmi a queste cose: non do certo la colpa agli arbitri per non aver passato il turno. Prima di tutto, guardo i nostri errori.

Mario Grieco, all. RN Arechi: E’ un risultato insperato. Il nostro obiettivo ad inizio stagione era quello di entrare nella griglia playoff. Ci abbiamo provato e ora ci proveremo fino in fondo. Riportare Salerno in A1 sarebbe un grande obiettivo, ma prima dobbiamo pensare al Catania. Poi vedremo.

***   ***   ***   ***   ***   ***

Play out amari per il Chiavari e RN Frosinone. I liguri, dopo aver perso gara uno in casa, non sono riusciti a ribaltare il trend negativo ed hanno perso anche a Foro Italico con la Roma 2007 Arvalia che ancora di misura porta a casa la vittoria salvezza.
Il Sori, dopo l’impresa vincente in gara 1, non trova la stessa forza d’imporsi nella vasca di casa. Costretta a rincorrere i laziali per tutti i quattro tempi, riescono ad acciuffare il pari ed a portare gli avversari ai rigori. L’errore di Perazzetti regala ai granata la salvezza.

Andrea Mangiante, all. Chiavari Nuoto: E' stato un anno travagliato e logorante per noi, non tanto per quanto accaduto nei playout ,per i quali esprimo i miei complimenti alla Roma , che ha saputo dare quel qualcosa in più in fatto di esperienza; proprio questa è la differenza messa in mostra fra noi e loro;
mi riferisco invece al periodo precedente ai play out . Si è trattato di un verdetto veramente troppo oneroso, perchè penso che non avremmo dovuto neppure essere qua a giocare questo spareggio , per quanto dimostrato nel campionato. Lo sport però è questo. Abbiamo immediatamente la possibilità di organizzarci presto per ritornare a livelli più alti.

Per consultare i tabellini di tutte le partite cliccare qui >>>http://waterpoloitaly.com/campio...

***************

I verdetti della serie B: Como Nuoto, RN Arenzano e Cesport salgono in A2, mentre Cus Uni.Me e Pescara vanno a gara 3.

Per gli incresciosi fatti accaduti a Napoli dove la si è giocata Cesport – WP Catania invitiamo a leggere articolo cliccando qui >>>http://waterpoloitaly.com/conten...

Retrocedono in serie C Aquatico Pescara, Osimo e Albaro Nervi. Nuoto 2000 Napoli e Tyrsenia vanno a gara 3.

Per consultare il riepilogo dei risultati cliccare qui >>>http://waterpoloitaly.com/campio...


Nella foto
Franco Cipollina, all. RN Sori

15 / 06/ 17