Seconda giornata al mondiale “rosa”: le goleade non si sprecano. Il Setterosa, giustamente, non può comunque esimersi dall’infliggere alle carioca ben  18 reti contro 4 subite.
Sempre nel girone A arriva pronto il riscatto del Canada, anche se dopo aver sudato le classiche sette camicie. S’impone sulla Cina 9-1 grazie alla rete realizzata dalla Robinson ad 1” dal termine. Gara dai due volti: nei primi due tempi la Cina sembrava prendere il largo, poi a metà del terzo quarto il Canada trova il pari con Mc Kelvey (5-5), poi si porta sul +3 a fine tempo. Nell’ultimo quarto la Cina ritrova la grinta persa ed arriva ad 8” a pareggiare i conti (8-8). In sette secondi grande prova delle canadesi che trovano la rete della vittoria.

E’ il girone B della super corazzata USA ad aprire la seconda giornata del torneo femminile. Senza dubbio gare più equilibrate della prima uscita: gli USA s’impongono 12-8 sulla Spagna. Una tripletta per parte: Kiley Neushul per la nazionale a stelle e strisce, Anna Espar per le spagnole. Usa saldamente in testa al girone.
Prima e forse unica vittoria della Nuova Zelanda, che s’impone 8-6 sul Sudafrica. Due le triplette in casa neozelandese, di Mason e Hudson.

Senza scampo il Giappone, e siamo al girone C, con l’Olanda: 20-8 alla fine con sei reti sei di Sabrina Van der Sloot, neo acquisto dell’Orizzonte di Catania. Nell’altra partita del girone l’Ungheria affonda la povera Francia con 24 reti contro le 5 subite. Tre le quaterne magiare: Antal, Keszthelyi e barbara Bujka, vecchia conoscenza del nostro campionato.

Partita vera nel girone D fra Russia e Australia: i primi due tempi giocati punto a punto e conclusi sul 3-3. Poi, nel terzo, lo “stacco” delle Aussie con una doppietta della Webster che sarà fatale alle russe. Australia in vetta solitaria al girone.
Goleada anche nell’altra partita in programma nel girone D: la Grecia affonda il Kazakhistan 19-5, partita senza storia ma utile solo alle statistiche. Asimaki fa poker, mentre Eleftheriadou, Manolioudaki e Eleftheria Plevritou una tripletta a testa.

Il dettaglio di tutte le gare sul sito della Omega cliccando qui: http://www.omegatiming.com/Sport...

Nella foto
Sabrina Van der Sloot

 

18 / 07/ 17