Il colpo di scena c’è stato, sul fondo stavolta. Mentre Bogliasco e Catania si scontravano direttamente per salvare la stagione, Trieste sbanca Siracusa, già matematicamente in Final Six e rende vano ogni sforzo:più di 9 punti dal team di Bettini a norma di regolamento spediscono entrambe direttamente in cadetteria.
Non solo, anche la vittoria casalinga di Savona (in bocca al lupo a mister Angelini, fresco di nomina a CT italiano per le Universiadi di Napoli) sulla Canottieri diventa ininfluente, evitando anche a due gloriosi sodalizi di dover continuare a lottare per evitare la polvere.

Che va in paradiso all’ultimo secondo è la Roma Nuoto neopromossa. La vittoria odierna in casa del Posillipo da una doppia soddisfazione, oltre al pass per le finali di Trieste fa meglio della Florentia dello scorso anno, neopromossa che sfiorò i concentramenti finali.
A proposito dei gigliati, si chiude una stagione fino a primavera da incorniciare, la sconfitta odierna contro la Sport Management ci sta tutta ovviamente, ma il gruppo c’è e coach Tofani dovrà solo limare quei dettagli che hanno complicato la stagione.

Stesso discorso dicasi per la Lazio, battuta a Brescia ma con potenzialità inespresse durante l’arco della stagione.
Chi invece gioisce è Luccianti, il suo Quinto, sconfitto oggi come da copione dal Recco, arriva a soli 3 punti dalla sesta nel groppone di ben 4 squadre a 31 punti, l’impegno per il prossimo anno sarà confermarsi.
Nella parte alta della classifica invece per la prima volta dopo oltre 2 lustri i campioni d’Italia del Recco vengono scalzati dalla vetta, complimenti al Brescia che tra una settimana dovrà dare il 110% e anche più per ripetere l’exploit di qualche settimana fa.


Questa la griglia della Final Six (Trieste, 23-26 maggio)

Quarti di Finale – giovedì 23 maggio

1) Sport Management - Roma Nuoto ore 18
2) CN Posillipo – CC Ortigia ore 19.15

Semifinali – venerdi 24 maggio

3) AN Brescia – Vincente 2 ore 17.30
4) Pro Recco – Vincente 1 ore 18.45

Finale 3° posto – sabato 25 maggio

Perdente 3 – Perdente 4 ore 18.30

Finale 1° posto - domenica 26 maggio

Vincente 3 – Vincente 4 ore 16

 

18 / 05/ 19